Sanremo – Vittoria per la squadra della Nuova Lega Pallavolo Sanremo femminile in Serie D. Le biancazzurre hanno finalmente rotto il ghiaccio dopo una serie di sconfitte che le hanno relegate nella zona bassa della classifica, sabato sera a Villa Citera con un rotondo 3-0 (25/19, 25/16, 25/21) hanno meritatamente avuto la meglio sul Carcare.

Da sottolineare la grinta  e la voglia di lottare delle ragazze di Michela Valenzise e Marco Biglieri che forse si erano smarrite negli ultimi tempi, anche l’andamento della partita lo dimostra visto che il gioco è stato spesso caratterizzato da scambi lunghi e combattuti, con la difesa a controbattere palla su palla gli attacchi delle savonesi. Le padrone di casa hanno comunque saputo gestire nel punteggio tutte le fasi della partita, pure recuperando molto bene un leggero passaggio a vuoto all’inizio del terzo set con un parziale di 4-9.

Per la NLP ora non c’è neanche tempo di rifiatare visto che già questa sera scenderanno nuovamente in campo a Diano Marina con il Golfo di Diana Volley nell’anticipo della dodicesima giornata. Sempre sabato, al Ruffini di Taggia, è andato in scena il derby di Prima Divisione femminile che ha visto di fronte due formazioni che hanno in corso un progetto di collaborazione per quanto riguarda il settore giovanile: tra il V.T. Armataggia e la NLP Pasticceria San Romolo ad avere la meglio ed a rispettare il pronostico sono state le taggesi padrone di casa per 3-0 (25/21, 25/16, 25/16), al termine di una partita complessivamente non molto esaltante.

Passando ai campionati giovanili da segnalare la vittoria di domenica mattina per 3-0 (25/18, 25/17, 25/22) della NLP Cascoshop Sanremo sullo S.C. Ventimiglia, anche in queso caso partita a senso unico con le biancazzurre tornate in campo dopo poche ore dalla vittoria sul Carcare in Serie D.
Per quanto riguarda il settore maschile i più giovani under 16 della NLP Fratelli Cutellè hanno vinto il derby di domenica mattina al Mercato dei Fiori coi pari età del V.T. Armataggia, un netto 3-0 (25/14, 25/14, 25/14) grazie al quale i ragazzi guidati da Andrea Lanteri non hanno avuto problemi a mettere in carniere altri tre punti preziosi per mantenere la testa della graduatoria con ancora immacolata la casella delle sconfitte.

Leggi anche:  E' nata una stella. Gilberto Pellegrino regala i tre punti all'Imperia che torna capolista

Non altrettanto bene invece la Serie D maschile, con i ragazzi della NLP Pasticceria San Romolo sconfitti per 3-1 (25/18, 27/25, 21/25, 25/22) ad Albenga in casa del Barbudos: gara contratta con gli avversari partiti in formazione tipo, dopo una prima fase abbastanza regolare è stata una serie negativa a far pendere l’ago della bilancia a favore dei padroni di casa. Nel secondo parziale il Barbudos ha effettuato alcuni cambi, dando la possibilità alla NLP di prendere un margine di vantaggio, ma il rientro dei titolari ha permesso agli ingauni di recuperare ed aggiudicarsi il set dimostrando le tipiche caratteristiche della squadra esperta; altra musica nel terzo set, finalmente vinto dai sanremesi nonostante la formazione stravolta, mentre nel quarto ed ultimo set un filotto negativo in ricezione è stato determinante per l’esito finale di parziale e incontro. I ragazzi di Massimiliano Ciogli saranno di nuovo in campo questa sera a Villa Citera, per il recupero dell’ottava giornata di Serie D affronteranno l’Axa Maremola Volley.

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera