Un’altra vittoria per l’Atletico Argentina che sconfigge il Borgio Verezzi

Risultato finale 2-1 per la squadra di casa

Un’altra vittoria per l’Atletico Argentina. Anche questa volta gli avversari di turno, un combattivo Borgio Verezzi, nulla hanno potuto al cospetto di Cariello e compagni. Dopo il vantaggio iniziale di Fornari, bravo a pescare un pallonetto dalla trequarti per scavalcare Amoretti, i rossoneri hanno iniziato a macinare occasioni fino alla reti di Cariello e Vecchiotti. Nella ripresa gli armesi si sono limitati a controllare il gioco per portare a casa i tre punti.

LE DICHIARAZIONI
Pesante: “Tre punti importanti per continuare il nostro cammino contro una squadra ben messa in campo. Come ho già detto, ora sono tutte finali e vogliamo fare del nostro meglio. Solo alla fine vedremo come sarà la classifica”

Fameli: “È stata una buona partita. Abbiamo ottenuto quello che volevamo anche se dobbiamo imparare a chiudere le partite. Sappiamo che la vittoria in campionato non dipende solo da noi ma faremo del nostro meglio per mettere pressione alla Carlin’s”.

Leggi anche:  Strepitoso Mager a Barletta, batte Galovic e vola in finale al Challenger della Disfida

A.Argentina – Borgio Verezzi 2-1
(5’ Fornari, 25’ Cariello, 41’ Vecchiotti)

A.ARGENTINA: 1.Amoretti, 2.De Mare, 3.Costantini, 4.Eulogio, 5.Miatto (dall’82’ 19.Soscara), 6.Quaglia (c), 7.Malouki (dall’80’ 20.Oliveira), 8.Mbaye, 9.Vecchiotti (dal 71’ 17.Franzone), 10.Pippia (dal 68’ 18.Muratore A.), 11.Cariello (dal 46’ 14.Siberie). A disp: 12.Migliano, 13.Guiderdone, 15.Romanelli, 16.Izetta. All: Pesante.

BORGIO VEREZZI: 1.Cavallero, 2.Calò, 3.Menga (dal 15’ 18.Canciani), 4.Piccinino (dal 50’ 13.Bona), 5.Pascarella (dall’87’ 16.Cano), 6.Pasquale, 7.Cela (dal 68’ 14.Frione), 8.Patitucci (c), 9.Tassisto (dal 73’ 17.Bianchi), 10.Fornari, 11.Kryemadhi. A disp: 12.Rodino, 15.Battistini. All: Bortolini.

DIRETTORE DI GARA: sig. Samuele Garufo (ALBENGA)