Un canestro a fil di sirena di Zunino regala la vittoria al Bc Ospedaletti per 65-62 contro il Sarzana

Dopo un avvio da incubo l’Ospedaletti piega all’ultimo secondo il Sarzana l’ex serie A Bencaster

Un incredibile canestro a fil di sirena di Zunino, regala una vittoria importantissima per il Bc Ospedaletti, che torna alla vittoria dopo il ko di sette giorni prima sul campo della capolista Cus Genova. Dopo i primi due quarti letteralmente regalati al Sarzana (il primo con un parziale di 13 a 23), dove complice la scarsa vena dei tiratori e un approccio troppo molle, gli Orange tirano fuori gli attributi “seguono alla lettera il piano partita di coach Lupi – si legge in una nota del club – e dapprima rosicchiano punticino su punticino, con i canestri pesanti di Cavallaro e Revetria  il gap patito a metà gara, poi chiudono ancor di più le maglie difensive e vengono premiati dagli dei del basket con una magata  di Davide Zunino allo scadere, autore alla fine di 16 punti. Vittoria dedicata dallo spogliatoio al Presidentissimo  Morabito” . Miglior marcatore dellìincontro Cavallaro con 20 punti, mentre l’ex serie A Bencaster, leader dei levantini, è stato ben controllato tanto da aver messo a segno appena 4 punti.

Leggi anche:  Jannik Sinner primo semifinalista del Torneo ATP Next Gen di Milano

Bc Ospedaletti Cavallaro 20 Zunino 16 Carlucci 8 Revetria 6 Generale 4 Cacace 4 Michelis 4 Picerno 3 Leoncini, Palmero n.e. Vivo n.e.
Sarzana Casini 17 Degl’Innocenti 18 Ferrari 12 Tesconi 11 Bencaster 4 Bardi, Santini , Petacchi , Pizzanelli , Solima ,

Bc Osedaletti 65 Sarzana 62
13-23/ 10-11/ 24-14 /18-14