Il Rallye Sanremo in diretta su Primocanale Motori per oltre 25 ore di trasmissione.

IN TESTA CAMPEDELLI DOPO PORTOSOLE E LE TRE PRIME PROVE SPECIALI

La 66esima edizione del Rallye Sanremo dalle 8 del mattino del 12 e 13 aprile in diretta tv

Il Campionato Italiano Rally si preannuncia combattuto, incerto e alla ricerca di nuovi protagonisti. Il Rallye Sanremo, giunto alla 66esima edizione, rappresenta la seconda tappa del Tricolore e la vittoria più ambita da piloti e scuderie. Tutte le sue prove speciali, autentica università mondiale del rallismo, si districano nell’entroterra del Ponente e saranno fortemente selettive per delineare i reali pretendenti al titolo.

L’intero evento sarà trasmesso in diretta da Primocanale Motori grazie all’impegno di Primocanale Production. Dalle 8:00 alle 23 del 12 aprile e dalle 8 alle 19 del 13 aprile, oltre 25 ore di trasmissione in diretta sul sito Primocanalemotori.it e sul ch.12 del digitale terrestre in Liguria, tra shakedown e telecamere live su tutte le prove speciali con uno studio mobile allestito su un truck con maxi schermo posizionati all’interno dell’area paddock sul lungomare Trento e Trieste.

Addetti ai lavori, tifosi e appassionati potranno seguire tutte le fasi delle gare su ogni tipo di device: in tv come sul computer, sul tablet come sullo smartphone. Per seguire in diretta il Rallye Sanremo basterà andare su Primocanalemotori.it e cliccare sul banner con il logo ‘Rallye Sanremo’ e “Segui la diretta”. E’ inoltre possibile scaricare gratuitamente l’app di Primocanale (per iOs e Android) e al suo interno cliccare su Primocanale Motori.

Leggi anche:  Educamp CONI 2019, a Sanremo ci siamo

Sulle stesse strade del rally moderno valido per il Cir si confrontano anche i protagonisti del “Sanremo Rally storico”, del “Sanremo Leggenda” e la “Coppa dei Fiori di regolarità”. I risultati del Rallye Sanremo saranno aggiornati in tempo reale anche sui profili Facebook(@rallyesanremoofficialsite) e Instagram della manifestazione (@rallyesanremo) e di Primocanale Motori (@primocanalemotori).

I passaggi sulle prove e le fasi salienti saranno on demand sul sito Primocanalemotori.it per condividere le emozioni del rally italiano più conosciuto nel mondo.