Un successo oltre a ogni aspettativa la 5ª edizione di “PALLAMANANDO” che si è svolta giovedì scorso, 6 giugno, alla palestra C. Conrieri di via Pelloux che ha visto l’affluenza di oltre 70 tra ragazzi.

Pallamanando, giovani atleti si riuniscono a Bordighera per il torneo di fine anno

I giovanissimi atleti suddivisi in più squadre, si sono sfidati senza risparmiarsi giocando, senza soluzione di continuità, dalle 17,00 alle 19,00 e a conclusione della manifestazione è seguito un rinfresco.

Per la grande riuscita della manifestazione Donatella Albano nella sua veste di Presidente della società, a cui si è associato tutto il direttivo dell’ABC Bordighera, ha colto l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti, che con la loro grande adesione, hanno sancito la riuscita dell’evento ma anche e soprattutto i genitori che hanno dato un notevole contributo a tale successo.

“Pallamanando chiude una stagione che ha visto una grande ripresa dell’attività giovanile della società , che è stata presente su più fronti, sia agonistici che promozionali, partecipando sia a campionati in Italia che in Francia ottenendo anche ottimi successi, da ricordare la recente vittoria dell’under 13 maschile nel
campionato dipartimentale francese di categoria, oltre alla rinascita del settore femminile ma anche partecipando e/o organizzando eventi quali la Coppa Liguria maschile seniores con le finali disputate a Bordighera a maggio, La Pallamano in una Mano a dicembre, la partecipazione al Trofeo CONI+Kinder con una formazione mista , al Torneo del Mughetto ed alla recente Giornata nazionale dello Sport organizzata dal Comune di Bordighera.

Leggi anche:  Ripresi gli allenamenti della Sanremese al comunale

Da segnalare che anche quest’anno alla società sono stati assegnati due significativi riconoscimenti per l’attività promozionale svolta dalla Federazione Francese che, nella riunione che si è svolta ad Antibes lo scorso 24 maggio con la consegna del Label di Bronzo e di una medaglia alla propria tesserata ed ex-atleta
Raffaella Broi, proprio per l’impegno profuso nella promozione dello sport ma soprattutto della pallamano tra i giovani”.