Dopo lo stop della settimana scorsa per allerta meteo oggi la sfida alle 15 al Ciccio Ozenda

L’Ospedaletti si prepara ad affrontare il Rivasamba

L’Ospedaletti torna al calcio giocato dopo un turno di stop causa allerta meteo. Oggi al “Ciccio Ozenda” (fischio d’inizio alle 15) arriva il Rivasamba, reduce da due pareggi consecutivi nelle prime uscite stagionali, prima contro il Busalla poi sul campo della Cairese.

“Sarebbe stato meglio giocare domenica scorsa per tenere il ritmo e per la voglia che avevamo di ricominciare dopo la sconfitta, ma abbiamo lavorato tanto in settimana e speriamo di fare una bella gara e di portare a casa il risultato pieno – dichiara mister Andrea Caverzan alla vigilia – affronteremo un avversario tosto che domenica scorsa ha pareggiato sul difficile campo della Cairese. È un campionato difficile e con allenatori bravi e preparati, ci vuole pazienza e saper proporre le cose che sappiamo fare. L’importante è non andare a casa, dopo la partita, scontenti per non aver dato tutto”.

Leggi anche:  Pallavolo: sconfitta per le ragazze di Arma, ci riprovano questa sera

Per l’impegno di oggi i contro il Rivasamba mister Andrea Caverzan dovrà ancora fare a meno dello squalificato Maurizio Alberti oltre agli infortunati Giacomo Latella e Federico Allaria.