Dopo la vittoria nella domenica di Pasqua al  prestigioso Rolex Master di Montecarlo (primo italiano a vincerlo nell’era Atp 1000 e in comunque a 51 anni da Nicola Pietrangeli) la popolarità di Fabio Fognini è salita alle stelle, oltre al traguardo del 12° posto nella classifica mondiale Atp e l’assegno da oltre 950mila euro al vincitore.

Il blitz delle Iene ad Arma di Taggia e l’intervista verità

Al ritorno a casa, ad Arma di Taggia, ad attenderlo ha trovato gli inviati delle Iene. Fabio si è prestato a una simpatica intervista verità, nella quale ha raccontato molti aneddoti, anche molto intimi sulle performance sessuali (“anche 12-15 volte alla settimana”) con la moglie Flavia Pennetta, ex tennista che ha chiuso la carriera vincendo il più prestigioso torneo sul cemento, Flashing Meadow a New York. E poi il rapporto con Nadal, battuto in semifinale a Montecarlo (“ci sono degli arretrati, abbiamo bisticciato… preferisco Federer”), il suo idolo nello sport (Sampras), i trucchi per innervosire l’avversario (“perdite di tempo, la richiesta del fisioterapista”), quello che cambierebbe della sua carriera ( ) le prime esperienze sessuali (“la verginità persa a 17 anni) e che “a fare il tennista si acchiappa, ma c’è il mastino napoletano che mi controlla, mia sorella e Flavia mi passano al setaccio il telefono, ma non ho avuto tante donne e l’unica famosa è Flavia”, che lui chiama Nina e lei Pepè. Si può fare sesso prima delle partite? “Certo, lo consiglio”.

Dopo l’intervista la partita a striptennis giocando a ping pong (Fabio con una padella e infine con un cucchiaio di legno) che lo lascerà letteralmente in mutande

Leggi anche:  Fabio Fognini senza giocare vola agli ottavi del Rolex Master Montecarlo

LA VIDEO INTERVISTA DELLE IENE A FABIO FOGNINI