L’Atletico Argentina termina il campionato con una sconfitta

Contro l’Andora la squadra di Pesante perde per 2-1

L’Atletico Argentina conclude il suo cammino in campionato con una sconfitta. In trasferta ad Andora i ragazzi di mister Pesante non riescono ad opporsi ai padroni di casa. La partita si era subito messa sui binari giusti per i rossoneri per un rigore evidente fischiato per fallo ai danni di Siberie al primo minuto. Dagli undici metri Cariello non si lasciava ipnotizzare e siglava il momentaneo vantaggio. In seguito, però, i padroni di casa hanno trovato il pareggio con Carattini, bravo a farsi trovare pronto in area di rigore su un ottimo servizio di Proglio e il definitivo vantaggio con Zinghini, bravo a sfruttare un contropiede in pieno recupero. Gli armesi ora attenderanno in finale playoff la vincente della semifinale.

LE DICHIARAZIONI

De Mare: “Abbiamo fatto il possibile e abbiamo segnato subito. Poi le notizie da Sanremo ci hanno forse influenzato ed è andata così. Ora ricarichiamo le pile e facciamoci trovare pronti per i playoff. Complimenti alla Carlin’s per il successo. Nota positiva del giorno? L’esordio di nostri giovani”.

Leggi anche:  Il padre di Fognini: “Inter, tre top players presi. Roba grossa?”. Ma la rete si scatena ed è costretto a cancellare il tweet

Pesante: “Non sono contento della mia squadra. Abbiamo staccato la spina già da qualche domenica e oggi mi sarei aspettato più aiuto dagli uomini di esperienza della mia squadra. Unica nota positiva è l’esordio di due giovani. Ora bisogna ritrovare compattezza per la finale playoff”.

ANDORA – A.ARGENTINA 2-1

2’ Cariello (A) 24’ Carattini (Andora) 90’ + 2 Zinghini (Andora)

A.C.ANDORA: 1.Loiacono, 2.Bonsignorio (dal 60’ 13.Aramini), 3.Scalmato, 4.Carattini (c) (dal 46’ 16.Zinghini (A 90’)), 5.Kapplani, 6.Tamborino, 7.Purita (dal 54’ 15.Mangone), 8.Ruggiero, 9.Pulaj (dal 75’ 18.Bogliolo), 10.Proglio (A 87’), 11.Gervasoni (dal 70’ 17.Ghazali) A disp: 12.Duberti, 14.Di Salvo, 19.Bianco, 20.Spinelli. All: Ghigliazza.

A.ARGENTINA: 1.Amoretti, 2.De Mare, 3.Volpone (dall’82’ 18.Meo), 4.Eulogio, 5.Miatto, 6.Quaglia (c), 7.Franzone (dal 72’ 17.Verrando), 8.Guiderdone (dal 66’ 14.Oliveira), 9.Siberie (dal 53’ 16.Vecchiotti), 10.Romanelli (dal 63’ 15.Izetta (A 90’ + 3)), 11.Cariello. A disp: 12.Migliano, 13.Mbaye. All: Pesante