La serie B di Pallanuoto riparte sabato contro il Centro Nuoto

Tra le novità l’atteso ritorno in panchina di Mister Stefano Fratoni che dopo tre stagioni riveste giallorosso

Mancano appena tre giorni all’esordio nel campionato maschile di Serie B 2018-19. La Rari sta sistemando gli ultimi dettagli in allenamento per farsi trovare pronta alla trasferta di sabato, a Sestri contro il Centro Nuoto.

Tra le novità, anche l’atteso ritorno in panchina di Mister Stefano Fratoni che dopo tre stagioni ri-veste giallorosso:” E’ una grande emozione tornare ad indossare i colori coi quali sono nato. Spero di trasmettere l’amore che ho per la nostra città e continuare a diffonderlo anche ai ragazzi. Ho sempre pensato che gli imperiesi abbiano una marcia in più.”

La Rari si presenta ai nastri di partenza nell’insolita veste di neo-promossa e con alcuni cambiamenti rispetto all’anno scorso:” Abbiamo perso alcuni elementi chiave ma i nuovi innesti hanno la mentalità giusta e promettono bene. Inoltre siamo una squadra molto giovane. Il campionato è piuttosto complicato e non dobbiamo avere aspettative: piuttosto faremo il nostro percorso partita per partita, senza fissare obiettivi che talvolta possono diventare dei limiti. Affronteremo squadre con buone qualità e questo alza l’asticella della difficoltà: tra le favorite vedo Arenzano e Dinamica Torino seguita da Lerici e Locatelli.”

Leggi anche:  Domani tutti in campo per il Memorial "Mauro Rabozzi"

Sabato, la Rari è attesa a Sestri dai locali allenati da un guru della pallanuoto ligure quale è Renzo Zonari:” Sono una squadra insidiosa, con una buona propensione all’attacco in movimento ed alle controfughe. Dovremo affrontarli a viso aperto, tenendo d’occhio un paio dei loro elementi e rimanere concentrati fino alla fine.”