Continua l’avventura di Alice Ramella ai mondiali junior di Tokyo nella specialità del quadruplo; la portacolori della Canottieri S. Stefano al Mare, dopo avere superato giovedì le batterie di qualificazione senza troppi problemi, questa notte ha affrontato con le sue compagne di equipaggio la semifinale, alla ricerca dell’accesso alla Finale A. Questa volta la gara sulle acque del Sea Forest Waterway non è stata semplice, come ci si attende sempre in una semifinale mondiale: subito dopo la partenza e per i primi 1500 metri, l’equipaggio azzurro si è mantenuto in quarta posizione, a stretto contatto con Germania, Repubblica Ceca, Francia e Svizzera, mentre gli Stati Uniti hanno iniziato a perdere terreno. Tutto si è risolto negli ultimi 300 metri, quando l’Italia ha incrementato l’andatura nel serrate finale, giungendo seconda dietro alla Germania e davanti alla Svizzera campione del mondo in carica; tre equipaggi in meno di due secondi! Nell’altra semifinale si sono qualificate Nuova Zelanda, Romania e Canada, a completare l’elenco degli equipaggi che si contenderanno il titolo nella finale che si disputerà domani mattina alle 4:20 ora italiana, visibile in streaming al seguente link http://www.worldrowing.com/events/2019-world- rowing-junior-championships/

Leggi anche:  America addio! Gianluca Mager se ne torna già a Sanremo