Nel weekend del 9-10 Marzo è andato in scena, a Genova, la seconda prova del Gran Prix italiano U18/U21. Circa 1000 i judoka che hanno raggiunto il capoluogo ligure, come da tradizione, per il Torneo Internazionale Città di Colombo che quest’anno contava la sua 31° edizione, presente anche il Byakko Tai Sanremo.

Judoka del Byakko Tai Sanremo a Genova

Nella giornata di Sabato sono saliti sul tatami Filippo Fontana (-73Kg) e Alessandro Folegatti (-81Kg), buona prestazione di Filippo che anche per questa gara combatte nella categoria superiore riesce comunque ad ottenere un nono posto a suon di ippon.

Buona anche la prestazione per Alessandro che però non riesce a superare i turni preliminari. Entrambi conquistano punti importanti nella ranking list nazionale.

Domenica è stato invece il turno degli U21 che hanno affrontato l’evento consapevoli del peso che aveva in ottica ranking.

Buona gara di Mattia Lombardi (-60Kg) che però non riesce ad arrivare a podio, stessa sorte per Lorenzo Iezzi (-73Kg) che nonostante la prestazione di altissimo livello non va più su del settimo posto, un piazzamento che lascia l’amaro in bocca.

E’ comunque una giornata dolce e amara quella di Lorenzo, infatti i tre incontri vinti gli permettono di raggiungere il punteggio per il conseguimento della cintura nera per meriti agonistici, “bravo Lorenzo!”.

Successivamente nel pomeriggio è stato il turno degli U15 e il Simposio Matuziano ha portato a casa un importante medagliere.

Galasso Simone (U15 -73kg) e Di Michele Nicole (U15 -57kg) 1° classificati, entrambi si impongono con personalità piazzandosi sul gradino più alto del podio, dimostrando ancora una volta di essere cresciuti sotto tutti gli aspetti.

Leggi anche:  Pallamano Ventimiglia vince la Coppa Liguria: è a un passo dalla promozione

Carbonetto Matteo (U15 -60kg), 3° classificato; tre combattimenti, di cui uno perso e due vinti per ippon, tutti gestiti con carattere e personalità con una maturata preparazione e combattuti con autorevolezza.

Di Michele Jody (U15 -46kg), 5° classificato, una sudata prestazione svolta su 3 incontri che hanno comprovato la sua determinazione e buona preparazione judoistica.

Una particolare menzione per gli esordienti Pulga Fabio (-66kg) e Marino Vittoria (-57kg) alla loro prima gara come atleti agonisti, piazzandosi rispettivamente al 7° e 5° posto, entrambi hanno affrontato con decisione gli incontri e nonostante la poca esperienza hanno fatto un buon combattimento cedendo nelle fasi preliminari.

Molto soddisfatto lo staff tecnico del Byakko Tai (De Michelis, Gianforte, Bernabè e Carbonetto) per la determinazione ed il livello tecnico dimostrati dagli atleti in tutte le gare.

Intanto gli allenamenti continuano tutti i giorni presso la Palestra del Solaro per preparare al meglio i prossimi appuntamenti.

“La stagione è ancora fitta di appuntamenti e ci vedono impegnati in tutte le categorie agonistiche federali U13, U15, U18, U21, assoluti e veterans. Fortunatamente il lavoro sinergico tra il M° Benemerito De Maria e l’intero staff, formato interamente da tecnici federali, sta portando ottimi risultati” dice il presidente Pietro Ferlito.