Il Don Bosco Vallecrosia Intemelia, affiliato al Torino FC Academy, ha organizzato ieri il Memorial Luciano Arabia.

Il Don Bosco Vallecrosia Intemelia si aggiudica il Memorial Luciano Arabia

Il torneo, rivolto agli allievi, si è svolto presso l’impianto sportivo Raul Zaccari di Camporosso. Hanno partecipato, oltre alla squadra biancorossa, il Ventimiglia Calcio, l’Andora, il Ceriale Progetto Calcio, la Dianese&Golfo e i Loanesi.

Il torneo è stato quindi vinto dalla squadra del Don Bosco Vallecrosia Intemelia. Al secondo posto si è classificata la Dianese&Golfo seguita dai Loanesi, dal Ceriale, dal Ventimiglia Calcio e dall’Andora.

“Il primo torneo è andato molto bene” dichiara il presidente del Don Bosco Vallecrosia Intemelia, Vincenzo Todaro. “È stata una giornata di sport molto importante per tutti i giovani. Il torneo dal punto di vista agonistico è stato molto combattuto, ma si è arrivati alla finale e alla fine siamo riusciti a vincere. È una grande soddisfazione per noi ma soprattutto per i nostri ragazzi e istruttori che li seguono da settembre”.

Gli altri premi

Alla fine della giornata, oltre alla premiazione delle squadre, sono stati premiati i top 11: Anselmo della Dianese&Golfo; Macrì G.del Ventimiglia Calcio; Morini della Dianese&Golfo, Surace del Ceriale, Andrenacci G. del Don Bosco Vallecrosia Intemelia; Nanni del Ceriale; Giovinazzo R. del Don Bosco Vallecrosia Intemelia, Vitalone S.del Don Bosco Vallecrosia Intemelia, Fazzari F. del Ventimiglia Calcio, Girimondi F. dell’Andora Calcio e Neyra della Dianese&Golfo.

Leggi anche:  Challenge di bowling e Trofeo De Bona Moto Ktm

Hanno inoltre ricevuto un riconoscimento Samuele Sorrienzo del Don Bosco Vallecrosia Intemelia come miglior portiere; Nicolas Boiga dei Loanesi come miglior giocatore; Mirko Gentile dei Loanesi come miglior attaccante; Alessio Sammartano del Ventimiglia Calcio come miglior capo cannoniere; Fabio Todaro del Do Bosco Vallecrosia Intemelia come miglior difensore; il Ceriale Progetto Calcio ha infine ricevuto il Premio fair play. Alla premiazione era presente anche Carla Arabia, la sorella di Luciano.