Sanremo- Al Sanremo Rugby sono ricominciati gli allenamenti dei leoncini. Il prossimo 29 gennaio si terrà un importante concentramento a Pian di Poma, con le altre squadre della provincia. Mirko Di Vito, allenatore dei leoncini, ci spiega nel dettaglio come sta andando questo anno 2016-2017 e la filosfia del Sanremo Rugby.

Da quanto tempo alleni i leoncini?

“Sono ormai 4 anni e la trovo una bellissima esperienza, che si evolve giorno dopo giorno sia a livello personale, che come allenatore. Il gruppo sta crescendo e rappresenta un movimento in forte espansione”

Cosa apprezzano di più i ragazzi che giocano a rugby?

“Il “sostenersi” ovvero essere coscienti che ‘tutti’ abbiamo bisogno di ‘tutti’ per andare avanti. Il rugby è l’unico sport in cui la palla si passa indietro, ma l’obiettivo è andare avanti. Il concetto di ‘gruppo’ è fondamentale: nessuno viene escluso e anche in una squadra eterogenea e compatta, cerchiamo di fare in modo che ci sia unità. Per i bambini l’interesse è ancora ludico e i concentramenti hanno una doppia funzione: il gioco e osservare il loro apprendimento”

Quanto è importante il terzo tempo?

Leggi anche:  Ospedaletti sconfitto in casa dalla Cairese 1-2

“E’ fondamentale per i ragazzi, ma anche per le loro famiglie perché comprendono la differenza fra il rugby e gli altri sport. Tutti partecipano al terzo tempo: gli atleti, ma anche il presunto “avversario” che è tale solo sul campo”

Appuntamento alla mattina del 29 gennaio nel campo da Rugby interno al campo di atletica di Pian di Poma, per il prossimo raggruppamento. Per informazioni è possibile contattare il numero 333- 6280104 o visitare il sito http://www.sanremorugby.it/

Leggi (qui) altre notizie de la-riviera.it