Quello con il francese Adrien Mannarino si annunciava un impegno ostico per Fabio Fognini, che invece la notte scorsa ha vinto in scioltezza i due set: 6-2 7-5 approdando ai quarti di finale del Master 1000 di Montreal, Open del Canada.

Sarà più dura questa notte, quando il campione di Arma di Taggia si troverà di nuovo di fronte lo spagnolo numero due del mondo Rafael Nadal, recentemente eliminato, dominandolo, nell’altro master 1000 a Montecarlo, poi vinto da Fognini. Quel match contro il maiorchino ha rappresentato per Fognini la svolta della stagione che lo ha proiettato per la prima volta in carriera tra i primi dieci giocatori del mondo.