Un matche che parte male, l’avversario spagnolo Marcel Granollers avanti subito 4-0, con Fabio Fognini che perde il primo e poi vince lottando da campione gli altri due e vola ai quarti del torneo Atp 250 di Los Cabos in Messico.

Una gara iniziata nel peggiore dei modi, ma Fabio Fognini la raddrizza da campione

Fabio Fognini, che in settimana è tornato n° 9 del mondo, è il campione uscente dell’Atp 250 di Los Cabos in Messico (montepremi di oltre 760mila dollari). Contro lo spagnolo Marcel Granollers (avanti 4-3 fino a stanotte negli scontri diretti) il campione di Arma va subito sotto 4-0, poi recupera ma è troppo tardi e il primo set se ne va 6-4. Tanti problemi soprattutto al servizio per Fognini che a fine match farà segnare ben nove punti persi per falli di piede o doppi falli in battuta.

Avanti 3-1 nel secondo set, subisce il controbreak, ma recupera strappando subito dopo di nuovo il servizio al rivale e andando 4-2  dopo essee stato sotto 40-0. E’ la svolta, anche se ci saranno altri momenti di difficoltà che il Fognini di questi mesi ha la solidità mentale per superare agevolmente. Il sete si chiude 6-3 per l’armese che rimette le cose a posto.

Leggi anche:  Addio top ten ranking mondiale: Fabio Fognini è undicesimo

Nella terza e decisiva partita Fognini va 3-2, poi perde il servizio ma non si scompone e recupera subito dopo e sarà il break decisivo, perché lo spagnolo – che non ha la qualità e i mezzi tecnici e atletici di Fabio – non riuscirà più a colmare il gap di svantaggio e il match si chiude sul 6-4.

Nei quarti  di finale, domani mattina ora italiana alle 6, se la vedrà con Taylor Fritz, che ha vinto anch’egli al terzo set con l’indiano Gunneswaran e nell’unico precedente con Fognini un anno fa a Chengdu, è stato sconfitto.