L’arbitro di Imperia Davide Massa è finito al centro di attacchi e pesanti giudizi dai vertici della Roma dopo il match di oggi tra Roma e Cagliari in Serie A. Polemiche a raffica dopo il match finito 1-1 in serie A con un goal della Roma (Kalinic l’autore) annullato al 90° dall’arbitro imperiese Davide Massa, contro il quale a fine partita e anche durante (ha poi espulso l’allenatore romano Fonseca per proteste) e il suo vice per un lungo applauso ironico all’indirizzo. Gianluca Petrachi, ds della Roma è andato giù pesante, “arbitro indisponente, ha fatto il protagonista in campo, ha trattato con supponenza i giocatori come fossero marionette” ha detto intervistato da Radio Uno a caldo a fine match a Tutto il calcio minuto per minuto. Poi in conferenza stampa ha ribadito il concetto: “Partita falsata dall’arbitro. Se lo vedono in Inghilterra si mettono a ridere. Partita scippata. Il calcio è uno sport maschio, non è uno sport per signorine” e così via. Ancora peggio è stato il giudizio del presidente della Roma James Pallotta: “Basta con questo schifo”.

Leggi anche:  Il Team Europe di Fabio Fognini conquista la Laver Cup contro il Resto del mondo

La reazione contro Massa dell’ex bomber della Roma Rizzitelli che abbandona lo studio di Roma Tv

Tra le reazioni più clamorose dopo l’annullamento del goal alla Roma da parte dell’arbitro imperiese Davide Massa, quella dell’ex bomber della Roma Ruggiero Rizzitelli: “In questo momento non ce la faccio a dire quello che penso, vi chiedo scusa – ha sbottato Rizzigol prima di alzarsi e lasciare la trasmissione condotta su Roma Tv da Stefano Impallomeni – Abbandono la trasmisisone per protesta. Vergogna. Non posso restare, mi denunciano”.

Per la cronaca la gran parte dei commentatori sportivi e dei moviolisti, a cominciare da quello storico di Tutto il calcio minuto per minuto Filippo Grassia, hanno dato ragione all’arbitro imperiese. La rete era da annullare. davide mas