Il successo dell’imperiese Davide Re di ieri porta la squadra deglli azzurri al terzo posto della classifica dell’Europeo a squadre in Polonia. Il nostro velocista ha controllato fino all’uscita della seconda curva e poi, benché controvento, è riuscire ad aumentare il distacco dagli avversari chiudendo con un tempo di 45″35. Terzo tempo stagionale e quinto della sua carriera. Davide Re ha dichiarato: “Speravo di scendere sotto ai 45″ ma va bene così”.