Blue Ponente Basket: due impegni ravvicinati in trasferta per le Under16, che portano a casa due referti rosa, e il ritorno del derby delle due squadre Under13.

Under 16 femminile

Domenica 3 febbraio 2019 – Trasferta a Sestri Levante

CB Sestri Levante – Blue Ponente Basket 21-59 (9-13, 4-21, 2-9, 6-16)
Sestri L.: Razzetta (cap) 7, Mamutat 3, Olivieri 3, Albanese 2, Bernardi 2, Bertella 2, Cella 2, Asnaina, Davini, Parodi, Perin – All. Terribile
Blue Ponente: Olivari 19, Manzella 14, Bagalà 10, Cotterchio 6, Grisi 5, Lia 2, Merano 3, Tomatis, Zagari ne – All. Favari, Sasso.

Martedì 5 febbraio 2019 – Trasferta a Pietra Ligure

Pol. Maremola Pietra L. – Blue Ponente Basket 42-79 (12-16 12-26 6-15 12-22)
Maremola: Revello (nr. 9) 18, Marino (nr. 4) 11, Piccone (nr. 11) 6, Dall’Ara (nr. 7) 2, Lepori (nr. 14) 2, Scrivano (nr. 15) 2, Sirio, Tradito, Tardito, Venturo – All. Gasparotto
Blue Ponente: Bagalà 18, Olivari 17, Manzella 14, Lia 12, Tomatis 8, Cotterchio 4, Grisi 4, Siccardo S. 2, Siccardo B., Merano ne, Zagari ne – All. Favari, Sasso

Due vittorie nelle due trasferte ravvicinate per l’Under 16, nonostante l’indisponibilità totale di Zagari e parziale di Merano per recuperi da infortuni lievi. Due partite simili, larghe nel punteggio ma non banali.
“Entrambe le partite sono state giocate male nel primo quarto, con le nostre entrate pigre e forse troppo sicure dell’esito finale” commenta coach Favari. “Ottime le prestazioni dal secondo quarto in poi, con le nostre che hanno preso il largo grazie a una pressione difensiva importante. Stiamo lavorando proprio su questo ultimamente, difesa e intensità di gioco in tutti i momenti della gara” conclude il coach.

Leggi anche:  Uno straordinario Davide Re regala l'oro nella 4X400 agli Europei

Under 13 femminile

Domenica 3 febbraio 2019 – Derby ad Alassio

Blue Ponente “B” – Blue Ponente “A” 39-38

Al Palaravizza di Alassio si è disputata una partita bella ed emozionante tra la due squadre under 13 del Blue Ponente. Primi due quarti a favore delle ospiti della squadra A (che raggruppa le ragazze dell’estremo ponente), e si va all’intervallo lungo con il punteggio di 17-23. Il terzo quarto vede le “levantine” della squadra B rosicchiare un punto (25-30) ma è nell’ultimo periodo che si compie la rimonta per il finale di 39-38. Una bella partita tra due squadre che si equivalgono: questa volta ha prevalso la squadra “B” ribaltando il punteggio della partita di andata vinta dalla squadra “A”.

“La vittoria più grande è aver riunito il basket femminile del ponente in una “casa” unica e poter contare per il futuro su questi numeri e su questi prospetti” commenta il sodalizio.