Un inizio di stagione da incubo per il Bc Ospedaletti che di questo passo si avvia pericolosamente a dover lottare per non retrocedere. Contro il pur forte Cus Genova, squadra attrezzata per la promozione, i ragazzi di lupi hanno rimediato la quinta sconfitta consecuitiva in altrettante partite giocate in questo avvio di stagione di C Silver di basket.

Cus Genova- BC Ospedaletti  93-73  (21/12 28/27 22/19 22/179

Cus Genova Bestagno 3 Vallefuoco S. 7 Dufour 11 Costacurta 15 Vallefuoco n. 18 bedini 16 Zavaglio 5 Ferraro 16 Capone,  Leporati 2

BC Ospedaletti Gilardino 4 Zunino 12 Revetria 6 Carlucci Colombo 23 Michelis 5 Olivari 2 Rossi 9 Formica Cologgi 3 Vivo n.e.

Anche questa volta il BCO torna a mani vuote dalla trasferta genovese- si legge in una nota della società di Davide Morabito – abbiamo lottato e messo in difficoltà i campioni in carica ma non siamo riusciti a portare a casa il referto rosa.
Primo quarto di marca cussina,  poi i ponentino stringono in difesa e con gli adeguamenti necessari si portano a ridosso degli universitari, il terzo  quarto produce il massimo sforzo che però non si concretizza con il sorpasso, nel quarto periodo i giochi ormai sono fatti e lo svantaggio si dilata negli ultimi due minuti.
“Peccato , perché la prova e stata positiva – dichiara coach Lupi – gli avversari ci puniscono ad ogni errore , ma si sa a questo livello e contro questi giocatori non si può sbagliare. Ora un altra prova durissima , sabato in via Isnart arriva la Tarros, roba da rabbrividire”.