Grande partita dell’ Airole Futsal contro il Dolceacqua al Palaroja 5-2. Il prossimo match contro l’Ospedaletti

Grande partita dell’Airole Futsal contro il Dolceacqua al Palaroja 5-2

Un’Airole F.C. concreto ha bissato ieri tra le mura amiche del PalaRoja la vittoria contro il Dolceacqua già ottenuta nel girone d’andata del campionato di Serie C di futsal ormai giunto alla 12a giornata. Al termine di una partita solida ed attenta i ragazzi di mister Franco Basta si sono infatti imposti per 5-2 contro i rossoblù che erano già stati capaci quest’anno di costringere l’Ospedaletti a segnare il gol-vittoria solo all’ultimo minuto.

Match con meno gol ed occasioni rispetto ad altri del recente passato ma che ha mostrato un’Airole pronto a chiudersi e ripartire amministrando il vantaggio di 2-0 accumulato nel primo tempo grazie alle reti di Bosio e Calvi. Ancora Bosio assieme a Gullace e Marcarino hanno poi messo in cassaforte il risultato nella ripresa con un Aiello sempre preciso e puntuale in porta supportato dalle rotazioni ordinate di Costa, Lillo, Biancheri, Paglino, Foti e Trama che hanno saputo mantenere a distanza un Dolceacqua tornato sotto fino al 3-2 e pericoloso anche nel finale quando la partita era però ormai già incanalata verso la vittoria dei padroni di casa.

Leggi anche:  Ciclistica Arma-Taggia: grandi risultati in trasferta a Sant'Albano Stura

I ragazzi della Val Roja saranno ora attesi dal big match previsto venerdì prossimo in trasferta a Bordighera contro l’Ospedaletti che giocherà nel frattempo il posticipo di lunedì a Coldirodi. Entrambe sconfitte sull’ostico campo di Toirano le due squadre in vetta alla classifica sono attualmente divise dai tre punti ottenuti dagli orange nella gara d’andata vinta di misura al PalaRoja dopo un match molto equilibrato: “Andiamo a questo scontro diretto con fiducia e determinazione – ha commentato il Presidente Stefano Ricci – il piazzamento in classifica è sicuramente importante in chiave playoff e faremo quindi tutto il possibile per mantenere aperte fino all’ultimo le possibilità di ambire al primo posto.”