Strade

Il sindaco Gaetano Scullino ha avuto un cordiale e molto produttivo incontro con l’Anas, nella persona dell’Ing. Campione. Dall’incontro è scaturito che l’Anas, in collaborazione con l’amministrazione, continuerà l’opera di pulizia delle cunette e delle fronde degli alberi lungo la viabilità che porta alle due frontiere.

Inoltre l’Anas ha confermato l’interesse ad abbellire l’entrata in Italia provenendo dalla Francia prendendo in considerazione il progetto con parcheggio di cui si era già parlato. Come per la fontana dei giardini pubblici, precisa il sindaco Scullino, anche sul parcheggio della frontiera vi era stata una bieca strumentalizzazione sui social per l’opera di Pistoletto, i grossi sassi posizionati in modo da rappresentare “l’infinito”.

Verificato che il posizionamento sia stato autorizzato dall’Anas, si auspica che venga presto realizzato l’impianto di irrigazione delle aiuole, la piazzola rialzata per osservare dall’alto l’opera di Pistoletto di e una descrizione dell’opera in modo che chi non la comprenda possa farlo.

Leggi QUI le altre notizie