No Border

E’ passata, in serata, con i voti della maggioranza – astenuti i tre consiglieri di opposizione presenti in aula – la mozione presentate dal centrodestra, che chiede a sindaco e giunta di attivarsi con la Prefettura di Imperia, per trovare un luogo alternativo e più periferico, rispetto al centro, per il corteo no border organizzato dal collettivo Progetto 20k e in programma il prossimo 5 ottobre.

Nel corso della discussione, in Consiglio comunale, il consigliere della Lega, Marcello Bevilacqua ha fatto presente: “Condividiamo le idee dei manifestanti. Anche noi vorremmo che la Francia riaprisse le frontiere. Chiediamo però che la manifestazione sia fatta altrove perché Ventimiglia ha già dato troppo”.

E poi. “E’ giusto manifestare, ma la manifestazione va fatta in Francia”, ha affermato Francesco Mauro (Fratelli d’Italia). nel motivare la propria astensione, il consigliere Massimo D’Eusebio ha detto: “Non votiamo a favore perché siamo per il diritto di manifestare”.

Leggi QUI le altre notizie