Taglio elisoccorso: sindaco Conio chiama a raccolta tutti i sindaci del ponente

Anche il sindaco di Taggia, Mario Conio, interviene a margine della decisione della giunta regionale di tagliare il servizio di elisoccorso svolto dai Vigili del Fuoco. Oltre a precisare la necessità che questo servizio venga mantenuto, il sindaco coglie l’occasione per appellarsi ai suoi colleghi sindaci a proseguire la battaglia insieme, allargando il discorso non solo all’elisoccorso, ma a tutto il Corpo dei Vigili del Fuoco in Liguria. Ecco il suo messaggio

Prendo spunto dalla mozione proposta all’attenzione del Consiglio comunale di Taggia dal Consigliere Luca Napoli, per confermare la volontà della mia Amministrazione di  adoperarsi, al fine che venga garantito il servizio di elisoccorso svolto dai Vigili del  Fuoco, in regione Liguria. Ritengo però che questa possa essere l’occasione per proporre non solo il suo mantenimento ma, un’importante sviluppo del servizio stesso.

Non si possono infatti tollerare ulteriormente i continui tagli che un corpo strategico per la sicurezza dei cittadini, come quello dei Vigili del Fuoco continuamente subisce. Per tale ragione, mi farò quindi carico, ed in questo chiedo la collaborazione dei miei colleghi Sindaci, di richiedere a Regione Liguria affinché si adoperi perché l’importante servizio rimanga, che siano messi a disposizione del Dipartimento dei Vigili del Fuoco
adeguati mezzi e personale e si introduca ad esempio il servizio notturno ad oggi non effettuato