Centrodestra

“Mi avete aspettato e, come disse Massimo Troisi nel suo film: ‘scusate il ritardo’, ma non sono una sorpresa. Oggi dichiariamo che siamo pronti a partire e suggelliamo questa alleanza”. Lo ha dichiarato stamani il candidato sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino, alla presentazione ufficiale della candidatura, alla presenza dei vertici provinciali e locali del centrodestra unito. Scullino, ex sindaco di Forza Italia, correrà con la lista civica “Scullino Sindaco”, appoggiata dal centrodestra e ci sono trattative per l’ingresso di altri raggruppamenti civici.

“Crediamo che Ventimiglia non abbia bisogno di feste e apertivi, ma di certezze per il prossimo quinquennio, fatti concreti e non slogan pubblicitari”, ha affermato il capolista Mauro Merlenghi, riferendosi al sindaco in carica, Enrico Ioculano (Pd), che sabato scorso ha ufficializzato la propria scesa in campo, a margine di un aperitivo in piazza, enunciando alcuni slogan, tra cui “niente padrini o padroni”.

“Con un po’ di tenacia – ha detto Massimiliano Iacobucci (segretario regionale di Fratelli d’Italia) – siamo finalmente qui a battezzare il coach che guiderà al nostra squadra verso la vittoria e ce lo auguriamo tantissimo”. E poi, Marco Scajola (segretario regionale di Forza Italia e assessore regionale): “Il presidente Toti è al tuo fianco e sarà presente presto anche a Ventimiglia, per dare sostegno a questa coalizione”. Quindi, l’onorevole Flavio Di Muro: “Stamattina mi sono svegliato col sorriso anche perché ho guardato dati della Basilicata, l’ennesima vittoria di un modello che sta vincendo, la conferma che il centrodestra unito vince”.

Il manifesto della coalizione che appoggia Scullino

Il presente documento rappresenta l’impegno formale che le firmatarie forze politiche e civiche (Lista Scullino – Lega – Fratelli D’Italia – Forza Italia) intendono assumere pubblicamente con i ventimigliesi. Le liste firmatarie sostengono la candidatura a sindaco di Gaetano Scullino. I principi che seguono costituiscono il fondamento del programma elettorale e amministrativo della coalizione, nato dal confronto, dalle idee e proposte dei cittadini. Il programma completo verrà presentato in un prossimo evento pubblico

Una Ventimiglia moderna. Come l’amministrazione uscente ha correttamente sostenuto i progetti e le opere pubbliche già in corso, avviate dall’Amministrazione, precedente, faremo altrettanto se troveremo opere in corso utili ai ventimigliesi e insieme ai nuovi nostri progetti che verranno presentati alla città, ci impegniamo a garantire lo sviluppo economico e la rinascita di Ventimiglia affinché si creino nuovi posti di lavoro.

Una Ventimiglia connessa. Ci impegniamo a far uscire Ventimiglia dall’isolamento grazie ad una maggiore sinergia e collaborazione con il Governo e con la Regione. Come con successo abbiamo fatto In passato, porteremo a Ventimiglia contributi e finanziamenti necessari per migliorare la nostra città.

Una Ventimiglia dinamica. Ci impegniamo a promuovere la crescita di una classe dirigente rinnovata che abbia lo sguardo rivolto al futuro, con una Giunta comunale di persone conosciute, radicate sul territorio e soprattutto capaci nel ruolo che dovranno ricoprire. All’esperienza del nostro candidato sindaco affiancheremo nuove energie.

Una Ventimiglia sicura, pulita e più bella. Ci impegniamo a riportare la sicurezza in città: garantire ai cittadini di passeggiare per strada sereni e ai turisti di tornare ad apprezzare Ventimiglia Questo sarà la nostra priorità: Ventimiglia deve conquistare una nuova immagine ed essere capace di attrarre presenze e investimenti.

Una Ventimiglia per tutti. Ci impegniamo ad ascoltare tutte le esigenze dei ventimigliesi: non solo grandi opere ma attenzione alle piccole problematiche tralasciate negli ultimi anni. Investiremo sul decoro urbano, sul verde cittadino e sulla cura delle frazioni, sul rilancio dell’economia puntando sullo sviluppo turistico, sul rapporto tra commercio e bellezze ambientali, architettoniche e storiche della città. Periodicamente l’Amministrazione comunale sarà presente sul territorio per un confronto diretto e continuo con i cittadini, con il mondo dell’associazionismo e del frontalierato.

Gli interventi

Mauro Merlenghi (capolista di Scullino Sindaco)

“È opportuno spiegare la ragione di questa presentazione perché nata in questa maniera, voluta così con le forze che lo sosterranno in quanto un sindaco riteniamo che non possa governare da solo o essere lasciato da solo. Crediamo che Ventimiglia non abbia bisogno di feste e apertivi, ma di certezze per il prossimo quinquennio, fatti concreti e non slogan pubblicitari. Siamo uomini, donne e giovani che hanno accolto questa sfida riponendo in Gaetano Scullino la fiducia per la città. Siamo cittadini e partiti, una città serena e con un’amministrazione realmente presente e al servizio del cittadino. Una ventimiglia che guarda al futuro con i cittadini che la possano vivere di giorno e di notte senza paure. Tuti noi siamo consapevoli che solo amando la propria città si possono fare grandi cose”.

Massimiliano Iacobucci

Sonno coordinatore regionale di Fratelli d’Italia; ci tenevo tantissimo che ci fosse un uomo legato al territorio, capace, che avesse già dimostrato nella vita attaccamento alla pubblica amministrazione e a Ventimiglia. Con un po’ di tenacia siamo finalmente qui a battezzare il coach che guiderà al nostra squadra verso la vittoria e ce lo auguriamo tantissimo. Abbiamo a questo tavolo folta rappresentativa, qualificata, la riprova che il centrodestra a Ventimiglia è sempre più unito, coeso e capace a dare risposte al territorio, quando trova in programmi e candidati gli elementi giusti da sottoporre ai cittadini.

Marco Scajola

E’ un momento emozionante essere alla destra di Gaetano Scullino, che conosco da tantissimi anni, quando ho iniziato a muvoere i miei primi passi in politica in Forza Italia ed era già riferimento importante, successivamente anche quando è diventato sindaco di ventimiglia. Già l’anno scorso si vedeva in lui la figura più opportuna per tante caratteristiche. Un uomo che potesse essere il nostro centroavanti per esprimere il gioco della nostra bellissima squadra e lo vediamo in tantissime realtà sta dando risultati importanti

Porto i saluti e l’in bocca al lupo del presidente Giovanni Toti, il presidente è al tuo fianco e sarà presente presto anche a Ventimiglia, per dare sostegno a questa coalizione, fa piacere vedere anche un po’ di arancione nella lista civica Tano rappresenta la concretezza. La gente di ventimiglia chiede un impegno a Scullino, tanti cittadini in più occasioni hanno chiesto e spinto perché la tua persona tornasse alla guida della città.

Flavio Di Muro

Porto i saluti di Spinosi (segretario cittadino a Ventimiglia, ndr), ma è presente e sarà in prima linea nei prossimi giorni. I saluti anche di Alessandro Piana, che è il nostro commissario provinciale della Lega. Stamattina mi sono svegliato col sorriso anche perché ho guardato dati della Basilicata, l’ennesima vittoria di un modello che sta vincendo, la conferma che il centrodestra unito vince.

Siamo in un momento storico in cui riusciamo grazie alla candidatura di Scullino, a mettere insieme a questi tavoli: Comune, Regione, e governo nazionale. Ventimiglia città connessa con problemi e opportunità che non si risolvono solo con il comune, ma anche con Regione e Governo. Non dobbiamo permettere che Ventimiglia sia isolata e abbiamo bisogno di un sindaco presente ventiquattro ore al giorno: non solo nel palazzo comunale o a Roma, ma in città e nelle frazioni e nelle località, ci vuole ascolto quotidiano e presenza.

Leggi QUI le altre notizie

Leggi anche:  Trasporti, Berrino replica a Tosi: "Nessun impegno della Regione con Trenitalia sul servizio delle biglietterie"

In arrivo aggiornamenti, foto e video

Gaetano Scullino

Marco Scajola

Flavio Di Muro

Massimiliano Iacobucci