Per il nuovo Comune di Montalto Carpasio, nato dalla fusione dei due paesi della Valle Argentina, si tratta di un primo voto storico. Grande attesa per il risultato che uscirà dalle urne.

Prima volta al voto per il nuovo comune Montalto Carpasio

Una prima volta molto attesa nel borgo di 544 persone. A sfidarsi due liste. Quella di Mariano Bianchi, sostenitore della fusione ed ex sindaco di Montalto. E poi quella di Davide Lupano, carabiniere e noto nel mondo della petanque.

Il nuovo Comune è stato istituito il primo gennaio 2018 per fusione dei territori comunali di Carpasio e Montalto Ligure, la prima effettuata in Liguria dall’istituzione della Repubblica Italiana. La sede comunale è nella frazione di Carpasio, mentre servizi e uffici sono in quella di Montalto Ligure. L’11 giugno 2017 si è tenuto un referendum popolare in entrambi i Comuni che ha raggiunto il quorum necessario del 30% per la convalida della consultazione con il risultato similare del 77% dei voti favorevoli all’unione.

Leggi anche:  Pensioni e lavoro: l'ex ministro Fornero parla al Casinò di Sanremo

Istituito ufficialmente con Legge Regionale numero 21 del 2 agosto 2017, pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Liguria numero 12, parte prima, del 9 agosto 2017, il nuovo Comune è operativo dall’1 gennaio 2018.

I primi mesi hanno avuto la guida del commissario prefettizio Fernando Colangelo. Ma ora, tra qualche ora, ci sarà un nuovo sindaco.