“Ho un’amicizia storica con Claudio Scajola, abbiamo lavorato assieme per molti anni in Forza Italia, rispetto la sua scelta ma non credo che i ritorni funzionino”.

Lo ha dichiarato l’ex ministro alle Infrastrutture, Maurizio Lupi, al Caffè Piccardo, di Imperia, dove alle 12, ha presentato il proprio sostegno alla candidatura a sindaco del centrodestra dell’architetto Luca Lanteri.

Incalzato dai giornalisti, Lupi non ha potuto fare a meno di intervenire sulla scelta dell’ex ministro di Forza Italia, Claudio Scajola, che ha deciso di correre da solo con una propria lista.

“Credo che Imperia abbia bisogno di un buon governo del centrodestra unito – ha aggiunto – che in sinergia con la Regione e con ciò che realizzeremo a livello nazionale, possa dare forza alla città di Imperia”.

Sulla nuova coalizione di centrodestra che si sta affermando in Liguria sul cosiddetto “modello Toti”, ha quindi affermato: “L’idea del centrodestra e del buon governo, ovvero dell’attenzione alle cose concrete e ai cittadini, dimostra che è possibile riconquistare città dove non si è mai governato o dove si è perso il governo della città. Una bella sfida: non solo per la Liguria, dove il nostro è diventato un modello, anche come risposta al movimento cinque stelle che vorrebbe il centrodestra non unito, ma pure per l’Italia”.

E poi. “Come ha detto Lupi, per Imperia occorre cambiare marcia e dare un contributo alla città. Saremo presenti con cinque liste: tre di partito e due civiche di appoggio. Le infrastrutture sono necessarie assolutamente per uscire dal l’isolamento. Se Imperia non esce da questo vincolo non ci potrà essere investimento sul turismo. Bisogna ragionare su tutte queste opportunità legate a nuova viabilità e traffico veicolare”.

Leggi anche:  Bordighera Vince: Laura Pastore nuovo capogruppo dopo le dimissioni di Ramoino

“Le infrastrutture hanno un’enorme importanza non solo per Imperia, ma per tutto il Ponente ligure. Ora, abbiamo bisogno di un grosso aiuto nazionale per uscire dall’isolamento e ci auguriamo che tutti i partiti del centrodestra riescano a tenere importanti posizioni di governo per aiutare il nostro territorio a risolvere il problema delle infrastrutture”.

Così il candidato sindaco di Imperia, Luca Lanteri, è intervenuto nel corso dell’incontro con l’ex ministro alle Infrastrutture, Maurizio Lupi.

“Sì al completamento del raddoppio ferroviario, da Andora a Finale Ligure – ha poi aggiunto – ma importantissimi sono anche il traforo del Nava, con la gallria Armo-Cantarana; l’Aurelia bis a Imperia, anche se in tempi più lunghi e il raddoppio dell’Autofiori con Albenga-Carcare-Predosa. Tutti argomenti fondamentali per il rilancio di Imperia”:

Presenti all’incontro oltre a Lupi e il candidato Lanteri anche Gianfranco Gaggero, Andrea Costa, Gino Garibaldi, Laura Gaggero, alessandro Savioli, Alessandro Falciola (ex lega)

VIDEO INTERVISTA MAURIZIO LUPI

VIDEO INTERVISTA LUCA LANTERI