Gaetano Scullino

“Il primo biglietto da visita della nostra città è costituito dal patrimonio civico. Strade, aiuole, aree da gioco per i bambini, giardini pubblici. La qualità del patrimonio, con particolare attenzione al verde pubblico, è il primo requisito per far meglio conoscere Ventimiglia ai residenti ed ai turisti”.

Lo ha detto il candidato sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino, in una delle sue dirette streaming, in giro per la città. “È il primo vero segnale di un miglioramento della qualità della vita di tutti noi – ha aggiunto -. La rinascita e riqualificazione di Ventimiglia deve partire proprio da una capillare e continuativa manutenzione del patrimonio pubblico, con beneficio evidente a favore della popolazione e di coloro che visitano ogni giorno la città”. Scullino ha invitato quindi i cittadini a guardare che in stato si trovi oggi la loro città.

Ha promesso: “L’apertura di un nuovo ufficio comunale specifico che curi solo la manutenzione del patrimonio comunale attraverso il sistema IGS (internet global service) in cui tutte le richieste di manutenzione che giungeranno dai cittadini saranno monitorate e tracciate. Il cittadino che richiede l’intervento sarà costantemente tenuto aggiornato dello stato avanzamento dei lavori di manutenzione da lui richiesti. Il cittadino sarà sempre partecipe e potrà giudicare la velocità e la qualità delle manutenzioni eseguite”. Conclude: “Noi dal 2008 al 2011 abbiamo effettuato ben diecimila interventi di manutenzioni, tutti tracciati e ancora oggi visibili”.

Leggi anche:  Scullino: tutte le preferenze ai candidati consiglieri e i seggi in Consiglio

Leggi QUI le altre notizie