“Ringrazio i consiglieri comunali per avermi fatto decidere in tutta serenità, con un ottimo clima. Ora si parte, perché ci aspetta tantissimo lavoro. Le Regionali? Qualunque dei miei assessori è libero di candidarsi, ma sappiano che dovranno dimettersi almeno tre mesi prima”. Lo ha dichiarato il confermato sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, stamani, nella Sala degli Specchi di Palazzo Bellevue (sede del municipio), alla presentazione della nuova Giunta comunale.

Due le conferme del primo mandato: Costanza Pireri e Mauro Menozzi e cinque le new entry: Alessandro Sindoni, col ruolo di vicesindaco, Massimo Donzella, Massimo Rossano, Silvana Ormea e Lucia Artusi. Il sindaco Biancheri ha annunciato che manterrà le deleghe a polizia municipale, grandi opere, grandi eventi, rapporti Rai e protezione civile.

La Presidenza del Consiglio sarà affidata al consigliere comunale Alessandro Il Grande. Nel corso dell’incontro ha annunciato che stasera si concluderanno i lavori sulle fognature, che domenica scorsa avevano comportato un divieto di balneazione nella zona centrale della città. A breve partiranno le analisi dell’Arpal: “Entro il fine settimana – afferma il primo cittadino – mi auguro che possa tornare la balneazione”.

Sull’outlet di lusso “The Mall”, che sarà inaugurato il 15 giugno prossimo, in Valle Armea, ha affermato: “Una grande sfida, con un cambiamento radicale del turismo. Abbiamo lavorato con Emirati Arabi, Europa e Russia”. In ultimo Biancheri, in vista delle regionali del 2020, ha affermato: “E’ lecito candidarsi, ma allo stesso tempo, che si candida, non deve svolgere il ruolo di assessore e deve dimettersi almeno tre mesi prima”.

Al posto della Pireri, come vice sindaco ci sarà l’avvocato Alessandro Sindoni. Ben tre gli avvocati in giunta. Oltre a Sindoni ci sono Massimo Donzella e Lucia Artusi, unica vera sorpresa della giunta, in quanto candidata con Sanremo Sostenibile, che Biancheri ha voluto premiare nonostante non sia rappresentata in Consiglio comunale. Rappresentata con Massimo Rossano anche la componente riconducibile all’ex sindaco Maurizio Zoccarato.

Leggi anche:  Primo banco di prova per i 300 studenti della Pascoli. Foto e interviste

Ecco le deleghe affidate dal sindaco Biancheri

Il sindaco Alberto Biancheri terrà per se le deleghe a: Polizia Municipale, Grandi Opere, Grandi Eventi, Rapporti con la Rai, Protezione civile

Alessandro Sindoni vice sindaco (Alberto Biancheri Sindaco): assessorato al Turismo, allo Sport, agli Affari Legali e Orchestra Sinfonica per promozione Sport, Turismo, Calendario manifestazioni, questioni legali

Mauro Menozzi (Alberto Biancheri Sindaco) : Assessorato alle attività produttive per le materie Attività produttive, arredo urbano, demanio, difesa del suolo, verde pubblico e frazioni

Costanza Pireri (Partito Democratico): assessorato alle politiche sociali e servizi alla persona per le materie Servizi sociali e demografici, gestione cimiteri, scuole

Massimo Donzella (Partito Democratico): assessorato ai lavori pubblici, edilizia privata e urbanistica per le materie urbanistica, lavori pubblici, edilizia privata, viabilità, Bussana Vecchia

Massimo Rossano (Avanti Insieme): assessorato ai servizi finanziari, controllo di gestione tributi, società e organismi partecipati

Silvana Ormea (Sanremo al centro): assessorato al patrimonio, personale, organizzazione e cultura

Lucia Artusi (Sanremo Sostenibile): assessorato all’ambiente per le materie Ambiente, Mercato dei fiori, Floricoltura, Finanziamenti europei

L’avvertimento di Biancheri per chi aspira alle elezioni regionali

Nel corso della conferenza stampa il sindaco Biancheri ha sottolineato che chiunque tra i membri della giunta “nei prossimi mesi potrà decidere di candidarsi alle regionali, ma dovrà dimettersi almeno 3 mesi prima”.