Questa sera la facciata di Palazzo Civico a Imperia si illuminerà con i colori della bandiera francese.

Imperia: facciata del comune illuminata con il tricolore francese

La decisione è stata assunta dal sindaco Claudio Scajola e dalla Giunta, a seguito del recentissimo richiamo a Parigi – voluto dal presidente della Repubblica Emmanuel Macron- dell’ambasciatore francese a Roma, il diplomatico Christian Masset. Il tutto in un clima teso tra le due potenze europee e con i Gilet Jaunes – il movimento popoulista di protesta francese, spesso al centro delle querelle Italia e Francia – che manifesta a Sanremo durante il Festival della Canzone Italiana (QUI)

“Il governo francese ha deciso di richiamare l’ambasciatore di Francia in Italia per consultazioni, alla luce della situazione senza precedenti – E’ quanto si legge in una nota della portavoce del ministero degli Esteri di Parigi. “La Francia è oggetto da diversi mesi di accuse ripetute, attacchi senza fondamento, dichiarazioni oltraggiose – continua il comunicato con cui e stato annunciato ieri il richiamo. “Le ultime ingerenze costituiscono una provocazione supplementare e inaccettabile e violano il rispetto dovuto alla scelta democratica fatta da un popolo amico ed alleato”.

Leggi anche:  Depuratore di Imperia: accordo e ultimatum con Rivieracqua

“I cugini d’Europa”

“Italia e Francia – commenta l’ex Ministro – sono legate da un rapporto strettissimo sin dai tempi dell’Unità nazionale, tanto da essere definite ‘i cugini d’Europa’. La competizione, che deve esistere tra due Paesi leader, ha creato nel corso degli anni opportunità per entrambe le comunità. La Francia è poi il secondo Paese destinatario delle esportazioni italiane ed è la destinazione raggiunta ogni giorno da molte migliaia di frontalieri della nostra provincia. Memori della nostra storia e dei nostri interessi, dobbiamo auspicare che i problemi si risolvano seguendo la via del dialogo e del confronto, nel rispetto dei valori comuni, con i modi e i toni propri di una nazione matura”.

Il sindaco Scajola, già insignito della Légion d’honneur , si recherà sabato 16 febbraio a Mentone per la Fête du Citron, su invito personale del sindaco della cittadina francese, On. Jean-Claude Guibal.