Porta la firma di un nome noto sia a Sanremo sia a Imperia la sorprendente vittoria dell’imprenditore ed ex presidente del Padova Calcio, Sergio Giordani, eletto sindaco di Padova al ballottaggio di domenica scorsa.

La firma è quella del creativo piacentino Mauro Ferrari, l’esperto di comunicazione che ha portato alla vittoria alle ultime elezioni sia l’attuale primo cittadino di Imperia, Carlo Capacci, sia quello di Sanremo Alberto Biancheri Entrambi, come Giordani, sostenuti dal centro sinistra. Una vittoria soprendente, quella dell’attuale sindaco di Padova, sia perché il centro sinistra ha perso quasi ovunque nelle grandi città italiane contro il centro destra, sia perché Giordani si presentava al ballottaggio con il 29% del primo turno contro il 40 del rivale.

Al allottaggio Giordani ha superato con quasi il 52% dei voti il sindaco uscente, eletto nel 2014 e poi sfiduciato, Massimo Bitonci, sostenuto dal centrodestra.

In vista del ballottaggio Giordani si è apparentato con il candidato di sinistra Arturo Lorenzoni, che si era presentato con una serie di liste civiche ottenendo al primo turno il 22,8 per cento. Nuovo exploit per Ferrari, che solo negli ultimi anni ha messo il suo sigillo sulla vittoria di Luigi Brugnaro a Venezia, Giorgio Gori a Bergamo, Alberto Biancheri a Sanremo e Carlo Capacci a Imperia, che in vista delle prossime elezioni potrebbe nuovamente avvalersi della sua collaborazione. 

Leggi anche:  Morto ex sindaco e parlamentare di Imperia Mauro Torelli

Capacci e Ferrari avevano postato una loro foto insieme su facebook non più tardi del gennaio scorso. 

(LEGGI QUI) le altre notizie de la-riviera.it