Dopo le dimissioni di Francesco Galluccio da ruolo di portavoce di Fratelli d’Italia a Ventimiglia annunciate da La Riviera, interviene il vice coordinatore regionale del partito Massimiliano Iacobucci

“Non volevo offendere Galluccio, nominato Cravero per un breve periodo”

“Leggo con particolare sorpresa – scrive Massimiliano Iacobucci in una nota – delle dimissioni del portavoce Ventimigliese di fratelli d’Italia Francesco Galluccio (LEGGI QUI), del quale ho sempre avuto stima e amicizia oltre alla gratitudine per aver rappresentato il nostro partito con serietà nella difficile città di Ventimiglia. Ribadisco, ad onor del vero , che il mio intervento nei giorni scorsi non aveva alcun intento offensivo nei confronti di Galluccio ma necessitava  chiarire che fratelli d’Italia in parlamento ha votato il decreto sicurezza e a questo proposito non ha posizioni contraddittorie né col ministro Salvini né tantomeno con l’onorevole Flavio Di Muro.
Ovviamente  ciò premesso resta aperta la discussione sulla difficile gestione dell’ordine pubblico nella città di Ventimiglia che va affrontata con serietà impegno e risorse sufficienti per poterle risolvere, su questo argomento concordo pienamente con Galluccio per il quale le porte di Fdi restano ovviamente aperte !
Ho chiesto personalmente a Galluccio di ritrattare le sue dimissioni ma lo stesso mi ha chiesto di accettarle !  Ciò premesso ho chiesto al segretario provinciale Fabrizio Cravero di sovraintendere per un breve periodo  al circolo di fratelli d’Italia di Ventimiglia  al fine di addivenire  entro il 15 gennaio alla nomina di un nuovo portavoce con un direttivo rinnovato è pronto ad affrontare notare le sfide del  2019 !! Anche a Ventimiglia il centrodestra si presenterà unito nei programmi e negli schieramenti perché l’avversario da battere si chiama centrosinistra e la ricetta giusta è il buon governo del centrodestra !