“Forza Italia correrà con il simbolo del partito alle prossime elezioni amministrative di Imperia”. Lo annuncia il segretario cittadino del partito, Antonello Ranise.

“Me lo ha confermato ufficialmente il segretario provinciale Marco Scajola e il portavoce dei parlamentari Giorgio Mulè”.

Forza Italia appoggia la candidatura a sindaco dell’architetto Luca Lanteri che resta, però, indipendente. In questo modo viene sconfessato l’ex ministro Claudio Scajola, candidato sindaco della lista civica “Con Claudio per Imperia”, che nelle settimane scorse aveva detto “Forza Italia sono io”, facendo intendere che il partito non si sarebbe mai schierato contro di lui, avendolo fondato assieme a Silvio Berlusconi.

“E’ un riconoscimento del lavoro effettuato in questi anni dai consiglieri comunali di minoranza, dai simpatizzanti e dai militanti – ancora Ranise – che hanno svolto un’opposizione coerente e precisa a un’amministrazione risultata fallimentare e deficitaria”.

Su Claudio Scajola: “Riconosco che ha avuto un ruolo importantissimo negli anni ed ha contribuito a fondare Forza Italia, questo lo sappiamo tutti. Ora, però, la sua posizione è divergente rispetto alla linea nazionale: sia del presidente Berlusconi, che dei coordinatori regionale e provinciale”.

Leggi anche:  Gli orari dell'ufficio elettorale fino a domenica 24 giugno

La notizia arriva alla vigilia della presentazione di Luca Lanteri sindaco, domani alle 12, all’Hotel Miramare di Imperia. Lanteri che è espressione del cosiddetto “modello Toti”.