Ieri sera Consiglio comunale di San Bartolomeo al Mare, il primo dopo la consultazione elettorale del 26 maggio che ha confermato Valerio Urso alla carica di sindaco.

Al via l’Urso bis a San Bartolomeo al Mare. Le deleghe assegnate

Dopo il giuramento del sindaco e l’attribuzione delle deleghe, ribadendo quanto comunicato nei giorni scorsi, sono state espletate le altre attività amministrative di rito. Il sndaco ha confermato l’impegno di prendere atto dei risultati elettorali, aprendo sostanzialmente ad un contributo proattivo da parte della minoranza, nel recirpoco rispetto dei ruoli che la consultazione ha attribuito.
Questi gli incarichi:
  • Valerio Urso
    Sindaco
    Urbanistica, edilizia privata, turismo e manifestazioni, bando gara ATO rifiuti.
  • Sandro Fedozzi
    vice Sindaco
    Bilancio, tributi, patrimonio, ambiente, reti tecnologiche, ATO idrico (Rivieracqua).
  • Davide Salerno
    Assessore
    Commercio, lavori pubblici, pista ciclopedonale.
  • Maria Elena Ardoino
    Assessore
    Servizi sociali.
  • Alessandra Gamalero
    Assessore
    Frazioni e borgate, associazioni.
  • Giovanni Barreca
    (capogruppo Il tuo Paese)
    Delega a Polizia locale, manutenzioni ordinarie, viabilità.
  • Benito Lamonica
    Delega a porto, spiagge, manifestazione Rovere d’Oro.
  • Salvatore Marescalco
    Delega a verde pubblico e arredo urbano.
  • Lorenzo Ansaldo
    Delega a cultura, servizi scolastici, progetto Mansio Romana.
  • Andrea Mantello
    Delega a agricoltura, protezione civile.
  • Valerio Zambruno
    Delega a sport e manifestazioni sportive, progetto Città europea dello sport.