Carceri liguri: interviene il capogruppo regionale della Lega Nord Andrea Piana riguardo alla situazione in cui versano.

Carceri liguri “Pronte ad esplodere”, questo quanto dichiara Piana

A margine della manifestazione del Sappe, svoltasi questa mattina di fronte alla casa circondariale di Imperia, il capogruppo regionale del Carroccio Alessandro Piana ha rilasciato alcune dichiarazioni. Accompagnando i rappresentanti del sindacato di polizia ha detto:”Sovraffollamento di detenuti, grave carenza di personale, troppi reclusi violenti o malati e potenzialmente contagiosi. Carceri in Liguria polveriere pronte ad esplodere.E’ indubitabile che il carcere di Imperia soffra di una grave carenza di personale. A questo si aggiungono le varie problematiche che gli agenti sono costretti a fronteggiare ogni giorno. Le aggressioni, da quelle verbali alle fisiche, ormai non si contano più”

La condizione degli agenti

“L’agente di polizia penitenziaria è un lavoro usurante – continua Piana – eppure alcuni di loro non godono del diritto di ferie dal 2015. E’ un lavoro con cui si ha a che fare con perosne di un certo tipo. E’ necessario avere quattro occhi e stare sempre all’erta, cercando di non reagire alle provocazioni. Già sotto organico i colleghi sono spesso dirottati al Tribunale o all’ospedale”.

Leggi anche:  Allarme sovraffollamento in carcere a Imperia

L’interrogazione parlamentare

Ricordo che la Lega Nord Liguria – spiega il capogruppo- ha inviato al mio omologo alla Camera, Massimiliano Fedriga, il testo di un’interrogazione sulla situazione critica delle carceri liguri, che purtroppo non è stata messa ancora in calendario dalla Presidente Laura Boldrini. Considerando che il Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, è ligure, non si capisce per quali motivi non si possa discutere, nelle sedi istituzionali opportune, della situazione critica in cui versano le carceri della nostra regione. La lega Nord ligure e la giunta Toti rinnovano comunque la loro collaborazione con il Sappe”.

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera.it