Dal prossimo anno scolastico i circa 700 studenti dell’ Istituto Tecnico Turistico  e l’Istituto Servizi Socio Sanitari della scuola Pascoli di Corso Felice Cavallotti, entrambi sotto l’egida dell’Istituto superiore “Ruffini Aicardi” di Sanremo , dovranno trasferirsi in Valle Armea, negli spazi che verranno ricavati al Mercato dei Fiori, dove verranno allestite aule provvisorie, in attesa di una futura sistemazione definitiva, come precisa a La Riviera il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri. Stessa sorte per le centinaia di allievi delle scuole medie, che a loro volta verranno dislocati – secondo una logica non ancora nota – nelle varie scuole medie della città dei fiori.

La ragione di questa rivoluzione è legata all’esito degli ultimi controlli e verifiche tecniche disposte dal comune e affidate a una società specializzata che la scorsa settimana hanno sentenziato l’inagibilità dell’edificio di corso Cavallotti soggetto a rischio crollo. Un problema noto da tempo, che negli ultimi giorni ha costretto il sindaco Biancheri a prendere una decisione obbligata che creerà non pochi problemi a studenti e famiglie di centinaia di bambini e ragazzi che frequentano il plesso della Pascoli