Offerta di lavoro della Regione Liguria che cerca un professionista esperto nell’uso dell’applicazione desktop QGis per un incarico di lavoro autonomo con contratto co.co.co. Richiesta laurea in discipline tecniche e scientifiche, esperienza in progetti turistici con attività del tempo libero all’aria aperta e conoscenza della lingua francese. Candidature entro il 4 febbraio

Offerta di lavoro della Regione Liguria

Offerta di lavoro della Regione Liguria che cerca un professionista esperto nell’uso dell’applicazione desktop QGis per un incarico di lavoro autonomo con contratto co.co.co. Richiesta laurea in discipline tecniche e scientifiche, esperienza in progetti turistici con attività del tempo libero all’aria aperta e conoscenza della lingua francese. Candidature entro il 4 febbraio

Clicca qui per il bando

Al fine di sviluppare e dare efficace attuazione al progetto Outdoor Data, è indetta una procedura comparativa per curricula e eventuale colloquio finalizzata al conferimento di un incarico di lavoro autonomo (co.co.co.), ai sensi dell’art. 7, comma 6, D. Lgs. n. 165/01 ss.mm.ii., per la collaborazione alla conduzione del progetto Outdoor Data – Programma di Cooperazione Italia-Francia Alcotra 2014-2020 – Pitem Mito (Modelli Integrati per il Turismo Outdoor), coordinato a livello regionale dal Settore Politiche Turistiche della Regione Liguria. Requisiti richiesti:

– laurea del previgente ordinamento o diploma di laurea magistrale o specialistica in discipline tecniche e scientifiche
– buona conoscenza della lingua francese
– comprovata esperienza in:
a) utilizzo avanzato dell’applicazione desktop QGis applicata allo studio e alla rappresentazione del territorio e dell’ambiente e degli strumenti e delle tecniche atte ad acquisire, integrare, trattare, analizzare, archiviare e distribuire dati spaziali georiferiti in formato digitale; capacità di orientamento in contesti naturali, su sentiero e fuori sentiero (nel limite nell’ambito escursionistico), interpretazione cartografica e pianificazione di navigazione con GPS
b) professionalità maturata attraverso l’esperienza diretta in progetti turistici con particolare riferimento alle attività del tempo libero all’aria aperta (outdoor): comunicazione, gestione delle conoscenze, strutturazione e qualificazione dell’offerta, sviluppo di strategie per la commercializzazione e la promozione del prodotto turistico
– progettazione europea: elaborazione budget, relazioni, report periodici e rendicontazione finale progetti (tramite sistema telematico), partecipazione ai comitati di pilotaggio e incontri con stakeholder, partner e consulenti
– normativa di settore, in particolare: Programmi di Cooperazione Territoriale Europea, Appalti, Rete di fruizione escursionistica, Parchi e Biodiversità

Leggi anche:  Ospedale unico entro il 2024 grazie a un finanziamento Inail. Particolari

Le richieste vanno indirizzate alla Regione Liguria, Settore Parchi e Biodiversità, via Fieschi 15, 16121 Genova e dovranno pervenire entro 15 (quindici) giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso sul sito internet della Regione con una delle seguenti modalità:

1) Consegna diretta a mano all’Ufficio Protocollo presso la sede della Regione Liguria in Via Fieschi 15 – Genova dalle ore 9 alle 12 di tutti i giorni feriali ad eccezione del sabato

2) Tramite servizio postale, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento. In tal caso fa fede la data del timbro dell’Ufficio Postale di partenza. Le domande inviate a mezzo raccomandata A/R, non verranno comunque prese in considerazione se pervenute oltre il quinto giorno successivo alla scadenza dei termini previsti per la presentazione delle domande stesse.

3) Invio informatico all’indirizzo di Posta Certificata protocollo@pec.regione.liguria.it e per conoscenza all’indirizzo di posta elettronica ordinaria rel@regione.liguria.it

La domanda sarà considerata valida qualora sia stata inviata entro le ore 18.00 del 4 febbraio 2019