Giovedì 1 febbraio, ore 16, al Museo Civico del Lucus Bormani di Diano Marina si terrà il secondo appuntamento del ciclo di conferenze “I Palazzi storici di Diano Marina”.

Alla scoperta dei palazzi storici di Diano Marina

La conferenza, a cura di Lorenzo Ansaldo, ricercatore dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri e del MARM, riguarderà il Palazzo del Parco di corso Garibaldi.

L’edificiom che dagli anni ’60 del secolo scorso ospita il Museo, la Biblioteca e la Sala Mostre, è il luogo della cultura per eccellenza della “Città degli Aranci”. La sua intensa attività costituisce un importante punto di riferimento per tutto il golfo dianese.

Il Palazzo del Parco, circondato da un suggestivo piccolo giardino ricco di essenze pregiate ed esotiche, venne fatto costruire nella seconda metà dell’Ottocento. Ha visto nel tempo cambiare molte volte la sua destinazione. Da dimora privata a hotel, da sede della pensione estiva “Doctrine Chretienne” al moderno utilizzo come “Palazzo della Cultura”.

Leggi anche:  Una mostra per La Casa di Riposo Margherita

Articolato su tre eleganti livelli, l’edificio presenta al piano nobile affreschi che risalgono all’inizio del Novecento e pavimenti in cemento di pregevole fattura.

Dopo giovedì si terrà un altro appuntamento il 22 febbraio, con Daniela Gandolfi, direttrice del MAR. Si parlerà dell’Area di Prato Fiorito e Palazzo Muzio, attuale sede del Tennis Club di Diano.

Il Ciclo di Conferenze, che si svolgerà come di consueto nella Sala Conferenze “Margherita Drago” (Corso Garibaldi 60 – 1 piano), è stato organizzato in collaborazione con l’Istituto Internazionale di Studi Liguri, la Biblioteca Civica “A.S. Novaro” e con l’Ufficio Cultura del Comune di Diano Marina, coordinato dal Presidente del Consiglio Comunale con delega alla Cultura Dr. Ennio Pelazza.

Per informazioni e/o prenotazioni: Museo Civico Diano Marina, Palazzo del Parco, Corso Garibaldi 60, 18013 Diano Marina (IM), Tel./fax 0183.497621, www.palazzodelparco.it, museodiano@tiscali.it, www.iisl.it.