Triora si prepara a festeggiare Beltane

Due giorni di eventi con protagonista Redimaggio

È una delle più importanti ricorrenze del calendario arcaico pre solare
Se Samhain è l’inizio del buio, Beltane è l’inizio della luce. I nostri progenitori non ancora dediti all’agricoltura iniziavano a muoversi per la caccia, la raccolta, il confronto aperto con la Natura, così per secoli e oltre. Siamo al primo giorno del nostro maggio. C’è il sole, fa caldo, la terra ridiventa produttiva. È il tempo in cui la Natura rivive e ridiventa protagonista. “Piantare il Maggio”, “Cantare il Maggio”. Sono pratiche giunte fino a noi. Si parla di feste arboree, che ricorrono, in Italia, come in Liguria, nei primi mesi caldi.
Si ritorna alla simbologia offerta dalla presenza di un palo, piantato al centro della piazza, capace di radunare attorno le persone in danze allegre e propiziatorie uniti al palo da da nastri colorati. Luogo di riunione, magico, che rimanda al mito del frassino universale, capace di attraversare tutti i regni del fisico e del non fisico, simbolo di virilità, di fecondità, di sopravvivenza.
Il passaggio dalla porta di fuoco purifica dall’immobilità invernale e fornisce energia.
Il protagonista della ricorrenza è il Redimaggio, che si risveglia dal suo letargo. È un “uomo selvatico” dominante. La natura rifiorisce, come si evoca nelle feste d’estate. Le giovani ancelle gli assicureranno nuova vitalità. È il momento in cui è utile celebrare unioni, matrimoni, creare famiglie.

Leggi anche:  Il pianista sulla luna, spettacolo-concerto a Bordighera il 24 agosto

30Aprile
Ore 15:00 Mercatino artigianato magico
Ore 16:00 Cristina Palmadessa della libreria Arcana presenta “il Grimorio della Strega” di Charles G. Leland ediz. Aradia.
Ore 17:00 Workshop “Alla scoperta delle erbe” a cura di Karin.
Ore 17:00 Laboratorio bimbi a cura dell’associazione culturale LiberArte FamKore’.
Ore 18:30 Workshop  “Segnature delle piante” a cura di Dalia Lottero.
Dalle ore 21:00 Risveglio del Rè di Maggio-
Accensione falò del Beltane-
Rituale di Beltane a cura di Marta Laveneziana
Passaggio attraverso la porta del fuoco, con ballo rituale intorno al palo del Calendimaggio a cura di Marta Laveneziana e Jack Green.
Spettacolo di fuocoleria di Michela Losnafire.
Musica e danze fino a tarda notte con i “MALADECIA”.

1 maggio
Ore 10:00 Mercatino artigianato magico
Ore 11:00 Cristina Palmadessa della libreria Arcana presenta “il Vangelo di Diana” di Dragon Rouge ediz. Aradia
Ore 11:30 Workshop  “Le origini di Beltane” a cura di Luca Bonfante
Ore 11:00/ Ore 16:00 Laboratori bimbi a cura dell’Associazione culturale LiberArte FamKore’
Ore 13:00 Workshop “Il fuoco che celebra la vita” a cura della Bottega della Luna
Ore 15:00 Workshop “Avvicinamento alla Falconeria” a cura dell’Associazione Terra di Confine
Ore 16:30 Workshop  “ Cristalloterapia” a cura di Alina Graziani
Ore 17:30 Presentazione libro “Piccole perle di saggezza” di Antonio Adam el-Damele.