Si inaugura il Teatro Romano di Ventimiglia, con uno spettacolo davvero speciale.

Teatro Romano di Ventimiglia: si inaugura con Plauto

Per festeggiare la riapertura al pubblico del Teatro Romano di Ventimiglia (LEGGI QUI), non poteva esserci scelta migliore che quella di rappresentare una delle più classiche commedie latine. Domani, venerdì 10 agosto, la compagnia genovese Lunaria Teatro porta infatti in scena l’Aulularia di Plauto. Si tratta della riduzione di Mario Marchi per la regia di Daniela Ardini.

La storia è quella del vecchio Euclione che, scoperta nel suo focolare una pentola d’oro nascosta dal nonno, vive nel costante terrore che gli venga sottratta, dando così vita alla più classica commedia degli equivoci, interpretata da Vittorio Ristagno, Andrea Benfante, Paolo Drago, Francesco Patané e Arianna Comes.

Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con il Comune di Ventimiglia. Il costo del biglietto è di 15 euro, comprensivi dell’ingresso al Teatro Romano (12 euro lo spettacolo, 3 euro l’accesso al sito archeologico).