Seconda giornata della rassegna sanremese

A partire da questo pomeriggio, sabato 7 settembre, la rassegna sanremese
Solea” dedica due appuntamenti a Italo Calvino.

Alle ore 18.30 spettacolo itinerante dal mare al centro storico e alle 21.15 il focus “Il mare in un imbuto” al Forte Santa Tecla

Dopo l’apertura di ieri sera dedicata ad Andrea Camilleri con l’attrice catanese
Donatella Finocchiaro “Solea”2019,la tre giorni sanremese di festival dedicati alla cultura
mediterranea, prosegue oggi, sabato 7 settembre con la seconda giornata.
Per l’atto secondo l’attenzione sarà puntata sull’opera di Italo Calvino, la cui celebre definizione della poesia ha ispirato il sottotitolo dell’intera rassegna: “Il mare in un bicchiere”.

Due gli appuntamenti odierni. Alle ore 18.30 un’esperienza davvero particolare, lo spettacolo itineranteRacconti di mare e di città”, un percorso narrativo affidato agli attori Davide Lorino ed Elisabetta Mazzullo.
A partire dalle storie di Italo Calvino si riscopriranno la sua poesia e i suoi personaggi attraverso un racconto a più tappe, un’esplorazione urbana che sulle parole dello scrittore partirà dalla Marina per salire fino alla Pigna, alla Chiesa di Santa Brigida. Una proposta per spettatori di tutte le età, che permetterà al pubblico di conoscere una Sanremo inaspettata, affiorante in trasparenza dalle pagine dell’autore. L’itinerario partirà dallo Yacht
Club di Sanremo (il ritrovo è alle ore 18.15).

Alle ore 21.15 Solea” torna nella sua sede “naturale”, al Forte di Santa Tecla con
Il mare in un imbuto”, un percorso attraverso l’opera di Italo Calvino guidata da Giorgio
Gallione, regista e drammaturgo genovese.

Sul palco di “Solea”, insieme a Gallione, Rosanna Naddeo, attrice del Teatro Nazionale di Genova, originaria di Arma di Taggia, chesarà in scena tra le protagoniste di “Tintarella di luna”, e lo scrittore imperiese Marco Vallarino.