Santa Tecla dedica una rassegna a Libereso

Dodici giorni di incontri, mostre, laboratori dal 20 aprile al 1° maggio

Sanremo, la sua città adottiva dove è scomparso nel 2016, per il terzo anno dedica una rassegna di 12 giorni a Libereso, che è stato anche precursore della biodiversità, scrittore, disegnatore, illustratore di fumetti, botanico di fama internazionale, autore di libri di ricette vegetariane e tanto altro ancora.

Dal 20 aprile al 1 maggio, il Forte di Santa Tecla, che fa parte del Polo Museale Ligure del MiBACT, diventerà ancora una volta la sua casa, dove si potranno vedere i suoi disegni, assistere a incontri, conferenze, filmati e documentari, laboratori e scoprire le sue ricette a base di fiori ed erbe. Un’occasione straordinaria per residenti e turisti per visitare una struttura affascinante rendendo omaggio a questo illustre e famoso concittadino.

La mostra sarà aperta tutti i giorni a partire dalle 10.00 e fino alle 19.00 con orario continuato e aperture serali in occasione degli spettacoli teatrali. L’apertura delle mostre è garantita dalla preziosa collaborazione con l’Istituto Tecnico Professionale di Sanremo. La manifestazione ha il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del comune di Sanremo e del MiBACT Polo Museale della Liguria.

Tutti gli incontri e le attività nel programma sono ad ingresso libero

Programma

Forza della natura III° edizione

20 aprile – 1 maggio 2019

Omaggio a Libereso Guglielmi

Sabato 20 Aprile

ore 10.30   Inaugurazione con autorità cittadine

ore 11.00 “L’Erbario e il Diario del giardiniere di Calvino” a cura di Edizioni Pentagora

ore 12.00 “Il linguaggio dei fiori di Libereso” con Barbara Ronchi della Rocca, giornalista e scrittrice

ore 12.30 aperitivo con Cipolla egiziana a cura di “Panificio Fratelli Lia” di Camporosso

ore 15.00 “Cucina & benessere” utilizzare al meglio l’energia del cibo a cura di Silvia Ciuffardi e Luciana Rondelli

ore 16.00 “Libereso, un folletto libertario nel giardino di Mario Calvino” con Laura Guglielmi, giornalista e scrittrice

ore 17.00 “L’erbario e il Diario di Libereso” con Massimo Angelini, Direttore editoriale Pentagora

ore 18:00 “Giovani agricoltori liguri: il ritorno alla terra tra natura e biodiversità” a cura di Christian Gastaldi,Presidente Agia Liguria

Domenica 21 Aprile

ore 11.00: “Perinaldo, la sua tradizione, il carciofo di Napoleone e Libereso” a cura di Francesco Guglielmi, Sindaco di Perinaldo (IM)

ore 16.00 “Cipolla Egiziana 2.0: una storia di agrobiodiversità del Ponente Ligure” a cura di Marco Damele

ore 18.00 “Biodiversità urbana: con UrBees il viaggio delle api dalla campagna alla città” a cura di Antonio Barletta

Lunedì 22 Aprile

ore 11.00 “Libereso e il cambio di prospettive del giardinaggio: dal giardino colto all’inglese al giardino mediterraneo sostenibile” con Mimma Pallavicini

ore 16.00 “L’Alga Spirulina alimento del futuro” a cura di Garoscio Nuccio

ore 18.00 “Un pomeriggio, Adamo” di Italo Calvino lettura di Christian Gullone

Martedì 23 Aprile

ore 16.00: “Frutti, fiori, semi e creatività” laboratorio per grandi e piccini a cura dei Vivai Montina di Cisano sul Neva (SV)

ore 17.00 “I Fiori della pista ciclabile” presentazione libro di Alfredo Moreschi

ore 18.00 “Cucina secondo natura” conferenza a cura di Silvia Ciuffardi e Luciana Rondelli

ore 21.00 Laboratorio Teatro aperto al pubblico

Mercoledì 24 Aprile

11.00 “Show cooking la cucina con i fiori” con la Chef Paola Chiolini del Ristorante Balena Bianca Vallecrosia

ore 17.00 “Occhio allo spreco: i consigli di Libereso” con Cristina Gabetti, scrittrice, giornalista e inviata di Striscia la notizia

ore 21.00 “Carne vegana” spettacolo teatrale di e con Valentina Di Donna

Giovedì 25 Aprile

ore 11.00 “Flower Cooking Show: in cucina con i fiori commestibili” con degustazione a cura di Marco Nigro

ore 16.00 “I fiori commestibili e la cipolla egiziana in cucina: un connubio perfetto” con R&B Agricoltura e Hortives

ore 17.00 “Fiori nel piatto” con le food blogger Gabriella Rizzo e Raffaella Fenoglio

Venerdì 26 Aprile

ore 11.00 “La raccolta delle erbe spontanee tra tradizione e modernità” con Simonetta Chiarugi

ore 12.00 “I Fiori nel piatto” presentazione del libro con l’autore e chef Gianfranco Calidonna

ore 15.00 “Un caffè di qualità: dalla coltivazione sostenibile alla tostatura” con degustazione a cura di Cooffeel di Ventimiglia

Leggi anche:  Orchestra Sinfonica della Scuola Europea di Bruxelles in concerto a Bordighera

ore 16.00 “Il giardiniere di Calvino e Rainews” un filmato inedito della Rai a cura del giornalista Luciano Minerva

ore 17.00 “Laboratorio di detersivi naturali per la lavatrice” con Valentina Di Donna

ore 18.00 “Coltivare la salute con l’Aloe arborescens” a cura di Roberta Fusco

ore 21.00 “I Contrapposti presentano Pot-Pourri” spettacolo teatrale con Barbara Ganini, Marta Laveneziana eSalvatore Stella

Sabato 27 Aprile

ore 10.30 “Progetto Antea: la filiera del fiore commestibile” a cura di Crea Sanremo con Barbara Ruffoni

ore 11.00 “Workshop sulla coltivazione, conservazione e utilizzo dei fiorì commestibili”, come coltivare o acquistare fiorì commestibili in sicurezza e come conservarli e utilizzarli correttamente a cura di Marco Nigro

ore 12.00 “Un caffè di qualità: dalla coltivazione sostenibile alla tostatura” con degustazione a cura di Cooffeel di Ventimiglia

ore 15.00  “Scopriamo il Tai Chi”  conferenza e lezione di Giulio Marchetti, istruttore esperto di Kung Fu scuola Chang  (alle 18.00 lezione aperta sul prato antistante la Fortezza)

ore 16.00 “Tradizione e storia dei lieviti” a cura di “Panificio Fratelli Lia” di Camporosso. dell’Azienda Vitivinicola”Terre Bianche” di Camporosso e del “Birrificio Nadir” di Sanremo. Degustazione della “Torta Libereso” con cipolla egiziana.

ore 17.00 “Il valore di un fiore” a cura del professor Arturo Croci

ore 18.00 “Letture testi di Italo Calvino” a cura dell’attore Gioachino Logico

ore 21.00 “La voce della biodiversità: il suono della Cipolla egiziana ligure” concerto sensoriale a cura di Marco Damele e Christian Gullone

Domenica 28 Aprile

ore 11.00 “Ortaggi e fiori nell’orto” il manuale di coltivazione e utilizzo dei fiori commestibili sani e sicuri per colorare e condire i nostri piatti” a cura di Hortives

ore 15 “Floricoltura biodinamica. Coltivare secondo natura“ con Fabrizio Daldi

ore 16 “Coltivare la cipolla egiziana ligure; consigli e suggerimenti pratici per una produzione di successo“ con Marco Damele.

ore 17.00 “Piante e giardini per animali …e viceversa” a cura di Rudy Valfiorito

ore 18.00 presentazione del progetto “Palindromi” a cura del cantautore Francesco Camin

ore 21.00 “Concerto” con Francesco Camine e Riccardo Sasso a cura di Dimensione Musica

Lunedì 29 Aprile

ore 11.00 “Ricette per ogni stagione: le Erbe Aromatiche in cucina” laboratorio e presentazione e degustazione del“Turtun di Castelvittorio” a cura di Terry Prada

ore 12.00 “Progetto F.I.S.CH.I.O” arrivo del trekking urbano a cura di Istituto Ruffini Aicardi

ore 14.30 “Adotta un seme” laboratorio organizzato dagli alunni della Scuola Primaria A.Rubino

ore 17:00 “La floricoltura nel Ponente Ligure. Un passato importante, un presente incerto e un futuro da disegnare” a cura di Fiorenzo Gimelli

ore 18.00 “Letture testi di Italo Calvino” a cura dell’attore Gioachino Logico

ore 18,30 “l’aperitivo vegano”, laboratorio di cucina vegana con aperitivo

ore 21.00 Laboratorio Teatro aperto al pubblico

Martedì 30 Aprile

ore 14.30 “Arte in fiore”, laboratorio organizzato dagli alunni della Scuola Primaria A.Rubino

ore 16.00 “Dove correva il treno..”proiezione film sulla pista ciclabile realizzato da Piero Farina e Marisa Fogliarini

ore 18.00 “Un’esperienza di comunicazione green” a cura di Graziano Consiglieri, Direttore rivista Vivere Sostenibile

ore 18.30 “Tutti i sensi del peperoncino: esperienza sensoriale nel mondo del piccante” a cura dell’azienda Vivi Piccante di Sanremo

ore 21.00 Laboratorio aperto con spettacolo a cura di Flusso Teatrale

Mercoledì 1 Maggio

ore 11.00 “Letture testi di Italo Calvino” a cura dell’attore Gioachino Logico

ore 11.30 “Cucinare la cipolla egiziana” insieme a Marco Damele con degustazione prodotti da forno

ore 16.00 “Il giardinista” presentazione libro di Francesco Mati

ore 17.00 “Madre terra chiama, Libereso risponde” a cura di Elio Marchese

ore 19.00 chiusura manifestazione

Mostre

Dal 20 aprile al 1 maggio

Pagine di Canapa: Libereso nel mondo di Calvino a cura di Rosaria Torquati

“L’erbario fantastico di Libereso” a cura di Ryan Logico

“Gigli di Mare” a cura di Carmen Spigno

dal 25 al 28 aprile

Mostra dei semi antichi della Banca Semi Hortives