Ritorna Cervo in Blu

Seneca, Eschilo, Sofocle, Euripide, Ovidio, Galeno, Quintiliano, Cicerone e Menandro ci parlano, in qualunque fase della vita. Basta stare ad ascoltarli; e trasformare i loro testi in libri dotati di virtù terapeutiche. Con Eschilo apprendiamo il coraggio di avere paura, con Sofocle la formula della giovinezza, Euripide ci aiuta ad allenare la nostra volontà e Seneca ci insegna come diventare i migliori amici di noi stessi: pillole di resilienza che entrano nella nostra vita di ogni giorno.

Cervo in blu…d’inchiostro, l’appuntamento con la letteratura contemporanea e i suoi grandi protagonisti, prosegue con Cristina Dell’Acqua, sabato 11 gennaio – ore 17.00 – al Centro Congressi del Palafiori di Sanremo.

L’autrice – docente e scrittrice – presenta “Una Spa per l’anima”. Come prendersi cura della vita con i Classici Greci e Latini, Ed. Mondadori, una lettura terapeutica, un modo nuovo di riscoprire i classici.

L’incontro è organizzato in occasione della giornata dedicata al Liceo Classico.

“Tutti noi sappiamo che il segreto di una vita autentica dipende dall’attenzione che dedichiamo alla nostra anim e nessuno è in grado di farlo meglio di noi. Ma come riuscirci? Chi si preoccupa più di insegnarcelo? Questo libro arriva in nostro aiuto perché scrittori latini e greci diventano maestri di benessere interiore. Ogni capitolo è una lettura che si prende cura di un aspetto del nostro carattere e ci aiuta a vivere meglio, rinnovandoci. La nostra personalità si costruisce cosmeticamente, in senso greco, cioè mettendoci in ordine, usando gli unguenti per ammorbidire i nostri spigoli e per prenderci cura di noi, del corpo, dei nostri sentimenti. Cosméo è un verbo ricco di segreti, perché il nostro corpo, quando è connesso con la nostra anima, la racconta. Una Spa per l’anima nasce dalla passione di Cristina Dell’Acqua, docente di greco e latino, che ha imparato con il tempo a frequentare i classici, sperimentandoli nella propria vita e in quella dei suoi tantissimi alunni.”

Dialoga con l’autrice la professoressa Patrizia Milanese del Liceo Cassini di Sanremo.

Leggi anche:  Festival 2020: il programma delle serate e gli ospiti

Cristina Dell’Acqua: laureata in Lettere Classiche all’Università degli Studi di Milano. Moglie, madre, professoressa e scrittrice. Insegna greco e latino al Collegio San Carlo di Milano. Da sempre appassionata di sperimentazione didattica, ha seguito ad Annapolis, Maryland, USA corsi di specializzazione in Arts Integration e le conferenze annuali di aggiornamento didattico ed editoriale organizzate in Usa (San Francisco, Philadelphia, Chicago, Los Angeles) da ASCD, comunità globale dedicata all’eccellenza nell’insegnamento. Coordinatrice del Liceo Classico Interculturale ora vicepreside di tutti i licei del Collegio, è autrice di Una Spa per l’anima. Come prendersi cura della vita con i classici greci e latini (2019, Mondadori).

Il Progetto ha ottenuto il Patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Ufficio V – Ambito Territoriale di Imperia e l’autorizzazione come corso di formazione gratuito per i docenti di ogni ordine e grado di tutta Italia: gli incontri saranno registrati sul sito di formazione S.O.F.I.A del MIUR. Le due scuole della provincia di Imperia referenti per la formazione sono l’Istituto Comprensivo di Sanremo Levante (Dirigente Prof. Fogliarini) per l’ambito 7, e l’Istituto Ruffini di Imperia (Dirigente Prof. Ronco) per l’ambito 8. Iscrizione fino all’11 gennaio.

La rassegna Cervo in blu d’ inchiostro – La Riviera dei Libri ha lo scopo di promuovere la diffusione della letteratura contemporanea, non solo narrativa, stimolando la passione per la  lettura nei giovani e offrendo l’opportunità del dialogo diretto con gli scrittori; e di creare una

rete di dialogo tra Istituzioni, associazioni e il mondo della scuola, sostenendo così il riconoscimento di Cervo come  “Città che legge”.

La Rassegna è ideata e curata da Francesca Rotta Gentile, professoressa dell’Istituto Colombo di Sanremo, e promossa dall’ Associazione Culturale Cumpagnia du Servu, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e Istruzione del Comune di Cervo, del Comune di Imperia, del Comune di Sanremo, della Provincia di Imperia, della Città di Bordighera, del Comune di Ospedaletti.

Ingresso gratuito.