Musica e politica a “68 e Dintorni” con la coppia Viale-De Scalzi

A 68 e dintorni, ieri pomeriggio, una coppia davvero speciale si è impegnata a condurre un dibattito fatto di riflessioni storico politiche e musica. Analisi del passato e sul presente.

Musica e dibattito

Guido Viale saggista, autore di numerosi libri e profondo conoscitore dei fatti e meccanismi relativi agli ” anni della rivolta”  e Vittorio De Scalzi musicista splendido, si sono alternati per quasi due ore nella saletta della Fortezza di Santa Tecla parlando e suonando del 68 e, appunto, dei suoi dintorni fino ai giorni nostri. La sala piena di ascoltatori ha avuto un’occasione straordinaria per sentirsi avvolta in un atmosfera piena di partecipazione.

Prossimi appuntamenti

Musica e dibattito. Senza dubbio una perfetta sintesi di quel che gli organizzatori vogliono ottenere in questi 15 giorni di apertura . La città e la provincia, ogni giorno, troveranno la mostra e anche molte iniziative collaterali. La mostra continua fino al 20 maggio. Prossimo evento, Sabato 12 alle ore 18 : Jazz in Duet – il 68 in jazz con Adriano Ghirardo e Stefano Ballerano

Leggi anche:  Domani sera Amarilli Nizza apre l'estate Musicale Dianese

La galleria di immagini