Si apre martedì 8 maggio la rassegna di cinema che infiamma Imperia: tutto pronto per l’edizione 2018 del videofestival, che attrae partecipanti da tutto il mondo e catapulta il capoluogo della Riviera dei Fiori tra gli astri del mondo della cinepresa. Sabato 12 maggio la serata finale, con l’atteso Red Carpet

Davanti allo schermo

Ma veniamo a quello che è veramente importante ed atteso da tutti: ecco le proiezioni i martedì 8 maggio, gratuite e suddivise tra proiezioni serali e pomeridiane. Appuntamento all’Auditorium della Camera di Commercio

Le proiezioni

Ore 15.30 Planet Sand — Sahara Reconquering Lost Lands (Thierry Berrod- Mona Lisa Prod.) Doc. Internaz Francia 52’:00 Sinossi: Un viaggio tra le sabbie del deserto del Sahara alla riconquista delle terre perdute
Ore 16.23 Lost in Budapest (Francesca Clemente) Animazione Amatori 8’:00
Sinossi: Un’avventura musicale dove la brillante musica di Bartók suggerisce il ritmo della narrazione. Un viaggio attraverso i colori, i ponti e le leggende della capitale ungherese, dove le statue prendono vita e nulla è come appare. Solo lo spirito della musica, che risiede nella storica Accademia, potrà aiutare il protagonista a ripristinare l’armonia tra Buda e Pest.
Ore 16.32 The Muir Legacy (Vanni Giannotti) Documentario Amatori 22’:00”
Sinossi: Lasciate che John Muir sia la vostra guida, scoprendo le magnifiche aree protette del Nord America. Il fondatore del Sierra Club, poco conosciuto in Italia ma vera icona americana, è forse il più grande naturalista di ogni tempo. La sua eredità giace nei suoi libri, nelle lettere e negli articoli che, raccontando la Wilderness americana, hanno ispirato intere generazioni alla conservazioine della natura ed hanno influenzato la formazione della moderna scienza ambientale.
Ore 16.55 Una storia vera (Viron Roboci) Film Internazionale Albania 20’:00
Sinossi: Albania 1956. Questa è la storia di un crimine mai commesso durante la dittatura albanese. Gli orrori di una famiglia, come simbolo della storia di un intero popolo sotto un Regime dove l’impossibile diventa probabile, e il delirio collettivo diventa un normale modo di vivere.
Ore 17.16 Mio padre (Matteo Macaluso) Speciale scuole 19’:00”Sinossi: Simone Bocchi torna nel paese dove ha vissuto la sua adolescenza. Un vecchio amico del papà,
da poco scomparso, dovrà rivelargli una cosa importante.
Ore 17.36 Il Vangelo secondo Maria (Luca Trovellesi Cesana) Doc Professionisti 44’:00”Sinossi: Cristiani e Musulmani la considerano come un personaggio centrale nel cammino della fede. Migliaia di santuari sono stati eretti in suo nome ai quattro angoli della Terra. Giovane ebrea visitata da un angelo il quale le annuncia che darà alla luce un essere divino: madre colpita dal terribile destino di veder morire la propria creatura dopo atroci sofferenze. Concepita senza peccato, assunta in cielo con tutto il corpo al momento della morte. Una vita segnata di prodigi ed eventi inspiegabili che
continuano tutt’ora a verificarsi, con apparizioni e miracoli legati alla sua figura in tutto il mondo. Ma cosa sappiamo veramente sulla madre di Gesù? Esistono prove storiche della sua esistenza? Quando e come è nato il culto mariano? Un’indagine avvincente in cui l’analisi delle fonti storiche e letterarie e delle scoperte archeologiche si affianca agli studi teologici e dogmi di fede, per esplorare l’immenso,affascinante universo che ruota attorno alla straordinaria figura di Maria di Nazareth.
Ore 18.21 UMUT (Fernando Cruz) Film Internazionale Spagna 8’:00 Sinossi: Un ragazzo è solo in mezzo al mare

MARTEDI SERA Ore 21.00 Una partita ai confini del mondo (David Valolao) Film Professionisti 13’:00”Sinossi: Luigi ha appena perso la moglie ed è caduto in depressione. Suo figlio Aldo vuole contattare Vittorio, il migliore amico di suo padre che abita in Argentina, per avviare una partita scacchi in corrispondenza con l’obiettivo di smuoverlo dalla depressione.
Ore 21.14 Sogni dell’amore (Roberto Posse) Film Professionisti 19’:00”
Sinossi: Una scrittrice di successo Anna Lora, attraverso una serie di interviste indaga sul tema dell’amore con il suo fido complice Teobaldo, maggiordomo tuttofare.
Ore 21.34 Sapessi com’è strano fare presepi a Milano (Claudio Moschin) Documentario Professionisti 4’:00 Sinossi: Come da titolo
Ore 21.39 Distinti saluti (Angelo Varano) Animazione Professionisti 10’:00
Sinossi: Andrea, un uomo di 31 anni è in seduta dallo psicologo. Il motivo delle sue sedute è quello di trasformare un suo momento felice della sua vita da ossessione a ricordo
Ore 21.50 Un padre (Roberto Gneo) Film Professionisti 15’:00”Sinossi: In piena notte Silvia, una giovanissima ragazza ha avuto un alterco con il suo fidanzato che di
rimando la molla da sola sulla strada. E’ tardi e non ci sono più mezzi pubblici in
circolazione che fanno linea. La giovane si decide e chiama al telefono suo Padre svegliandolo. L’uomo, prima ritroso, si lascia poi convincere e insieme concordano di incontrarsi in un punto noto ad entrambi. Durante il tragitto che il genitore fa in automobile recandosi all’appuntamento con sua figlia, i due rimangono legati intimamente in una lunga conversazione telefonica iniziata dal momento in cui Silvia lo ha chiamato fino all’epilogo finale.
Ore 22.06 Evviva l’Arte! (Paweł Cichoński) Film Internazionale Polonia 7’:00”
Sinossi: La giovane pasticcera non riesce a concentrarsi mentre cucina i muffin dopo essere stata lasciata dal suo ragazzo. Non immagina nemmeno che il suo lavoro possa diventare l’opera d’arte. Questo film è stato realizzato in 48 ore e ha vinto 48 Hour Film Project Katowice 2016, partecipando così alla finale che si è svolta negli Stati Uniti d’America
Ore 22.14 Webstar (Angelo Ritrovato) Film Professionisti 12’:00”Sinossi: Gaia, 15 anni è una ragazza impopolare tra la società, soffre questa sua invisibilità, dopo aver
visto il successo di una webstar, decide anche essa di caricare video on line, riscuotendo una discreta fama.
Ore 22.27 Souvenir de Bayreuth (Pierric Tenthorey) Film Internazionale Svizzera 8’:00”Sinossi: E’ una versione per piano a quattro mani tratta dall’anello dei Nibelunghi di Richard Wagner.
Ore 22.35 Memoria (Giuseppe Piva) Film Professionisti 15’:00”Sinossi: Manca poco alla seduta di laurea e Anna Marzotti, piacentina venticinquenne, trascorre interi pomeriggi in biblioteca a studiare. Nella chiavetta USB, che porta regolarmente appesa al collo, è conservato tutto il lavoro di tesi raccolto nell’ultimo mese. Sono da poco passate le 20 quando un violento temporale squarcia il silenzio in sala studio. L’interruzione
improvvisa della corrente elettrica manda Anna nel panico: la sua chiavetta potrebbe essere stata danneggiata e con essa tutto il materiale di studio contenuto. Rimasta in biblioteca insieme a Roberto, responsabile del Servizio di Sicurezza, Anna vuole accertarsi che la preziosissima pen-drive funzioni correttamente e quando, finalmente, si imbatte nell’unico computer acceso e funzionante, qualcosa sfugge al suo controllo.

Leggi anche:  Roof Garden: risate assicurate con Pucci

Martedì 8 maggio, ore 10,30, un appuntamento per i giovani

Un incontro con gli esperti della Polizia Stradale sulle tematiche della sicurezza stradale con particolare attenzione alle nuove norme del Codice