Anche quest’anno si rinnova la collaborazione tra la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo e la Rai, in occasione della 69° edizione del Festival della Canzone Italiana.

L’Orchestra Sinfonica al Festival di Sanremo

Una parte della Sinfonica sanremese affianca, infatti, un’ampia sezione ritmica della formazione orchestrale reclutata dalla Direzione Artistica del Festival e da Rai Uno per creare la colonna sonora di tutti i brani in gara, dei duetti con gli ospiti, di sigle e stacchi musicali.

Dopo le prove effettuate a Roma nelle scorse settimane, da una decina di giorni i Professori della Sinfonica sono impegnati al Teatro Ariston per le prove “sanremesi” e, dalla prossima settimana, nelle serate del Festival.

L’attività concertistica dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo terminerà quindi con il concerto di giovedì prossimo – 31 gennaio, al Museo Civico di Piazza Nota a Sanremo, alle ore 16.00 – per poi riprendere il 21 febbraio prossimo con la prevista Stagione Invernale e il concerto del titolo “Haydn, l’europeo che amava l’Italia”, diretto dal Maestro Giancarlo De Lorenzo – Direttore Artistico e Stabile della Sinfonica – con solista al pianoforte il Maestro Marco Vincenzi.

Leggi anche:  Arte come gioco collettivo: Sanremo dà il via a TravelArt

Il programma sarà completamente dedicato a Franz Joseph Haydn (1732/1809) e proporrà:

  • Sonata in Re maggiore Hob XVI, 37 (1780) per Pianoforte solo
  • Concerto in Re maggiore per Pianoforte ed Orchestra Hob. XVIII n° 11 Op. 21 (1782)
  • Sinfonia n° 83 in Sol minore “La gallina” (1785)

In questa occasione si ritornerà nuovamente nella sede canonica dei concerti dell’Orchestra Sinfonica, ovvero il Teatro dell’Opera del Casinò Municipale di Sanremo, con inizio alle ore 17.00.

Biglietti: intero, 15 €; ridotto 12 € (solo Soci COOP).

Abbonamenti: 10 ingressi, 100 €; 10 ingressi studenti, 20 €; 15 ingressi iscritti ad Associazioni Musicali 120 €.

Biglietti ed abbonamenti sono acquistabili direttamente sul Sito www.sinfonicasanremo.it, cliccando su “Info” e quindi su“Prezzi ed Abbonamenti”, oppure direttamente al Botteghino del Teatro del Casinò a partire da un’ora prima dell’inizio del concerto.

Gli abbonamenti sono anche prenotabili allo 0184 505764 e ritirabili agli uffici di Villa Zirio in Corso Cavallotti 51 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12).