Tutti gli eventi natalizi nella Città delle Palme dal 1° dicembre a fine gennaio

La magia del Natale a Bordighera

Il Comune di Bordighera presenta il calendario delle manifestazioni che animeranno la Città delle Palme nei giorni delle festività natalizie: un programma nutrito e variegato, che avrà ufficialmente inizio il 1° dicembre e proseguirà fino al 6 gennaio, con un’appendice che si concluderà il 27 gennaio.

Spettacoli teatrali, presepi, concerti, animazioni a tema, mostre, escursioni, cinema, conferenze e incontri letterari… numerosissimi gli appuntamenti, alcuni all’insegna della tradizione ed altri inediti, che sapranno coinvolgere grandi e piccoli.

“Natale, a Bordighera, sarà davvero magico” dichiara il Sindaco Vittorio Ingenito. “L’agenda è ricchissima e saprà regalare a tutti momenti speciali. L’intera Città sarà coinvolta: le vie e le piazze, il centro storico, il Palazzo del Parco e l’ex Chiesa Anglicana, il porto e le frazioni di Sasso e Borghetto San Nicolò diventeranno teatro degli eventi organizzati o patrocinati dal Comune. Importante novità, tra le molte proposte, il Capodanno in piazza Garibaldi con RDS 100% Grandi Successi… un grande appuntamento, che abbiamo scelto di proporre pensando ai più giovani e che presenteremo presto nei dettagli.”

Tornerà il concerto del 1° gennaio dell’Orchestra Sinfonica di Bordighera, ci saranno una serata dedicata al Gospel e la rassegna “Cori… sotto le stelle” mentre il pomeriggio del 24 dicembre le vie saranno animate dall’ormai classico concerto itinerante della Banda Musicale Borghetto San Nicolò Città di Bordighera. “Valzer e polke della famiglia Strauss” risuoneranno invece al Palazzo del Parco il giorno 28, con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Tre le piece di grande teatro al Palazzo del Parco e, novità nata dal progetto Bordilibro, tre appuntamenti con grandi autori: Antonio Caprarica, Raffaella Ranise e Cinzia Leone.

Leggi anche:  Spettacoli a Bordighera tra variazioni di date e annullamenti

Non mancherà l’arte, con la mostra di Cesare Fenech presso il centro culturale dell’ex Chiesa Anglicana e le conferenze curate dall’Accademia G. Balbo Riviera dei Fiori; il programma prevede inoltre, altra proposta di quest’anno, percorsi alla scoperta della Città Alta e di Villa Etelinda, delle opere di Charles Garnier, di Villa Pompeo Mariani, tesori architettonici di Bordighera.

La tradizione rivivrà nel Foegu du bambin, in Paese Alto, nel fuoco natalizio sul sagrato della Chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Sasso, nei presepi allestiti in vari luoghi della Città.

Per i più piccini l’appuntamento è con la Buca delle Lettere e le animazioni “a sorpresa” dei Giardini del Palazzo del Parco e poi, il 24 dicembre, con il Babbo Natale Sub che arriverà al porto. Ma ci sarà anche un convoglio speciale, il Babbo Natale Express, che la mattina del 22 dicembre fermerà davanti al Mercato Coperto con le sue sorprese, e tanti palloncini il 1° gennaio, dalle 12.00, sul Lungomare Argentina.

Ritorneranno, infine, le attese giornate a carattere commerciale BordiChristmas (domenica 22 dicembre) e La Befana Bordigotta (domenica 5 gennaio), in collaborazione con Confcommercio, mentre in corso Italia, dal 4 al 6 gennaio, avrà luogo Aspettando la Befana, a cura di Confesercenti.

“Un programma così ricco può essere frutto solo di un grande lavoro di squadra: grazie a Mauro Bozzarelli, a Melina Rodà, agli uffici comunali, a tutte le associazioni e a tutti gli artisti che faranno vivere “La Magia del Natale” a Bordighera” conclude il Sindaco Ingenito.

CALENDARIO NATALE 2019 BORDIGHERA