Sul palco l’ensemble diretta da Nadia Spagnolo, con un concerto dal tema “Il diavolo e l’acquasanta”. Sabato la mostra collettiva di pittura “A cielo aperto”.

La musica, nel programma e nell’estate di Diano Marina, ha da sempre avuto un ruolo di primo piano e forse non è il caso che da tempo tempo esista, e sia sempre molto presente ed apprezzata, una banda cittadina.
Con la fine di giugno, per la Banda Musicale Città di Diano Marina è arrivato il momento del primo concerto estivo tra le “mura” di casa. Dopo le uscite in abbinata alle processioni di Diano Marina
(Corpus Domini) e Imperia (San Giovanni), l’ensemble nella serata di domani, venerdì 28 giugno (ore 21.15, ingresso libero), salirà sul palco del parco di Villa Scarsella, diretta, come da due anni a
questa parte, dal M° Nadia Spagnolo.
Per questa stagione la formazione, che conta su una trentina di elementi ed ha sempre alla sua guida il presidente Sandro Melotto, ha scelto il tema “Il diavolo e l'acqua santa" e ha preparato un ricco programma composto da brani di colonne sonore di noti film, di musiche che richiamano alla memoria illustri attori o pescando nel repertorio di gruppi famosi (Romy, La bella e la bestia, Il trono di spade, Don Camillo, The Blues Brothers, Sister act, Bud Spencer, The Doors, Jesus Christ Superstar, ecc.). Un mix che non mancherà i tanti appassionati attesi nella accogliente location di via Cavour, dove la Banda Città di Diano Marina tornerà ad esibirsi il 24 luglio e il 6 settembre.

Leggi anche:  Si inaugura la 19° edizione di OlioOliva

A cielo aperto

Nel week end a Diano Marina spicca anche il primo dei quattro appuntamenti estivi con “A cielo aperto”, la mostra di pittura collettiva, a cura del gruppo Dipingiamo Insieme. A partire dalle ore 15 di sabato 29, sino alle 23, l’isola pedonale di via Genala ospiterà diversi artisti dianesi che esporranno
le loro opere. L’iniziativa sarà ripetuta anche sabato 27 luglio, sabato 17 agosto e venerdì 6

settembre.