Un nuovo ingresso per il complesso paleocristiano di Capo Don

“Il nostro progetto – commentano entusiasti Giuffra ed il Presidente del Consiglio Comunale Martina Garibaldi – è stato finanziato per un importo che si aggira sui 70mila euro. Realizzeremo un nuovo ingresso esattamente a ponente degli scavi, dove oggi troviamo un piccolo triangolo di asfalto, con una cappella votiva ed uno spazio per affissioni, a margine dell’Aurelia, sulla vecchia Provinciale che conduceva a Castellaro. Si tratta – proseguono – di un’opera necessaria per dare nuova vitalità ad un’area culturalmente e turisticamente strategica del territorio. Il nostro auspicio, ottenute tutte le autorizzazioni necessarie, è di poter comunicare presto la data di apertura del cantiere.”.

“Dal 3 agosto 2018 ad oggi, sono stati raggiunti e superati i 3mila visitatori. Si tratta di numeri ragguardevoli se rapportati alla nostra realtà. Ringraziamo – concludono Giuffra e Garibaldi – la Responsabile del SEM, Silvia Papalia, che, con passione e dedizione, ci sta aiutando per valorizzare il nostro inestimabile patrimonio storico.”.