Grande festa per lo sviluppo sostenibile nella primaria di Villa Scarsella

L’evento ha coinvolto tutti i partner che hanno collaborato alle attività durante l’anno

i è svolta giovedì 7 giugno la festa di fine anno scolastico della scuola primaria statale VILLA SCARSELLA

In questa occasione, per festeggiare la conclusione dell’anno scolastico, sono stati invitati a partecipare tutti i partner con cui sono state realizzate le attività didattiche durante l’anno.

Infatti da sempre la primaria di Villa Scarsella crede nell’apertura della scuola al territorio, coinvolgendo associazioni , enti , aziende, istituzioni e soprattutto le famiglie degli alunni nelle proposte didattiche.

L’estrema numerosità ed eterogeneità dei partner testimonia della ricchezza di collaborazioni:

Le collaborazioni permettono di realizzare concretamente quella conoscenza del territorio attraverso compiti di realtà che oggi anche la scuola propone come verifica delle competenze culturali, ottenute dagli alunni con lo studio. Anticipando le direttive della scuola moderna, Villa Scarsella da sempre prepara alunni che non solo SAPPIANO, ma anche SAPPIANO FARE e soprattutto SAPPIANO ESSERE.

Durante questa festa si sono svolti i Giochi di Fine Anno del progetto “Sport di Classe” realizzato grazie all’intesa MIUR – CONI, coordinati dal tutor del CONI prof. Davide Garibizzo.

Sono intervenuti a salutare amichevolmente gli alunni, le famiglie e tutte le associazioni partecipanti il Sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori e l’assessore Davide Carpano.

Leggi anche:  Agosto al Museo Navale di Imperia

Si è amichevolmente esibita, in seguito alla collaborazione con la scuola avvenuta durante l’anno, la Banda Musicale di Diano Marina che ha eseguito insieme al Coro di Villa Scarsella un toccante Inno di Mameli che ha aperto la festa.

Per questo la festa è stata inserita e rappresenta il secondo e conclusivo dei due eventi nell’ambito del FESTIVAL DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE 2018.

Purtroppo questi sono solo i primi e per ora unici eventi nelle due provincie di Imperia e Savona.

Il 31 scorso infatti nell’ ORTO DEI COLIBRI’ , l’orto urbano comunale in zona Giaiette gestito dalla classe 4A primaria di Villa Scarsella dal 2016, si erano incontrati i bambini con gli studenti dell’IIS RUFFINI – classi 2° e 3° del corso per periti agrari.

Le attività della scuola di Villa Scarsella sono oggi riconosciute coerenti con i 17 GOAL per lo sviluppo sostenibile contenuti nell’AGENDA 2030 dell’ONU, gli obiettivi che tutti ci impegniamo a cercare di perseguire entro il 2030, e che in Italia sono stati recepiti dall’ALLEANZA NAZIONALE ASVIS (asvis.it) , a cui tutti possiamo aderire, anche solo con i nostri comportamenti.

Infatti il motto del Festival è “SENZA DI TE LO SVILUPPO SOSTENIBILE NON C’E’”