La musica ancora protagonista a Diano Marina: domani, mercoledì 14 agosto, Villa Scarsella ospita un tributo al grande cantastorie genovese. La serata propone anche Diano sottoMarina in piazza Martiri della Libertà e Balliamoci l’estate, con Gianni Rossi, al Molo delle Tartarughe.

Folk in Diano, domani sera l’omaggio a Fabrizio De André

A vent’anni dalla morte, anche Diano Marina, nell’ambito della rassegna Folk in Diano, intende onorare la memoria di quello che è considerato il più grande cantastorie del ‘900: Fabrizio De André.

Mercoledì 14 agosto, sul palco di Villa Scarsella (ore 21.30, ingresso libero) Antonio Carli proporrà “Creuza de Mà”, uno spettacolo originale, un’interpretazione dell’album che dà il titolo alla serata, una sorta di monografia sul De Andrè più maturo.

Oltre al famosissimo album, verranno proposte alcune tra le più belle canzoni del cantautore genovese, con particolare attenzione al repertorio più recente, le cui sonorità più mediterranee hanno reso la sua opera internazionale. E’ dunque ancora la Liguria a tenere banco in questa rassegna che intende valorizzare il patrimonio della tradizione folkloristica e le radici della cultura nazionale.

Leggi anche:  Il vice Sindaco di Diano Marina a Torino per la UrbanPromo

Insieme ad Antonio Carli (voce e chitarra), protagonisti della serata saranno musicisti di altissimo livello, quali Manuel Merlo (chitarra classica), Maurizio Pettigiani (percussioni), Diana Imbrea (violino), Andrea De Thomatis (chitarra basso), Gianni Martini (fisarmonica) e Marina Pannuzzo (cori).

Antonio Carli, figlio d’arte, attore e cantante già affermatosi in teatro, nel cinema e in fiction tv, vanta collaborazioni con i più grandi artisti dello spettacolo ed un’esperienza ormai più che ventennale.

Di Folk in Diano, festival di cultura popolare giunto alla seconda edizione, Carli è anche ideatore e direttore artistico.

Il quarto e ultimo appuntamento della seconda edizione del festival di cultura popolare è fissato per giovedì 22 agosto e porterà per la prima volta a Diano Marina il gruppo degli Stornellatori Romani.